Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Cus Siena Judo: ottime prestazioni fuori casa

Le giovanissime leve conquistano il gradino più alto del podio su oltre quaranta società partecipanti

SIENA. Ottima prestazione del CUS Siena Judo a Treviglio, nella prima prova del Campionato Italiano Master e a Follonica nel trofeo nazionale Memorial Lamberti, dove le giovanissime leve conquistano il gradino più alto del podio su oltre quaranta società partecipanti.

Ottimo fine settimana per i portacolori del CUS Siena Judo, che a Treviglio (BG) sabato 2 febbraio, nella prima tappa del Trofeo Italia Master hanno strappato due argenti e la qualificazione alla finale del Campionato Italiano Master con Valerio Romeo (M5 Kg 81) e Filippo Giovani (M3 Kg. 73), quest’ultimo rientrato in gara dopo molti anni d’assenza dai tatami, è stato protagonista di una gara gagliarda cedendo solo in finale al campione italiano in carica. Buon quinto posto anche per Riccardo Bugini e Kris Cipriani che, dopo una gara dura si piazzano al quinto posto. Questi risultati hanno contribuito a far sì che la Rappresentativa Toscana, salisse al secondo posto dietro quella lombarda.

Sempre sabato, a Follonica nel Memorial “A. Macaluso”, tre giovani hanno preso parte alla gara. Negli UNDER 1

5, due ragazze, Giulia Nocciolini e Claudia Cepparulo che hanno fornito una bella prestazione.

Giulia Nocciolini è salita sul podio al secondo posto con uno score di due incontri vinti e una sconfitta, mentre Claudia Cepparulo si ferma al quinto posto pur disputando una bella gara. Negli UNDER 18, Tommaso Buti, si classifica al secondo posto pagando in finale un po’ d’inesperienza.

Ma la grande impresa l’hanno fatta i giovanissimi: UNDER 10 e UNDER 12, che domenica 3 febbraio, sempre a Follonica nel Trofeo Lamberti, hanno fatto salire al primo posto il CUS Siena sbaragliando le oltre quaranta società in gara andando tutti a podio. Gli artefici di questa vittoria, che prelude a obiettivi più ambiziosi, sono stati negli UNDER 10 (2010-2011) l’oro di Marco Putzu, gli argenti di: Daniel Khanbekyan, Pietro Mariotti, Emma Benza, Daniele Gabbriellini, Elia Domenichini; mentre al bronzo sono andati Virginia Vallone, Chiara Fantozzi, Lapo Carpi, Matteo Lorenzini e Leonardo Benza.

Negli UNDER 12, i protagonisti indiscussi sono stati: Alice Mariotti, Mariasole Boccacci e Oscar Capezzuoli, i quali hanno dimostrato maturità e decisione salendo sul gradino più alto del podio. Si sono messi al collo la medaglia d’argento: Emma Nastasi, Melissa Finotti, Francesco Cosentino, Annalisa Bugnoli e Andrea Ermini; mentre quella di bronzo è stata conquistata da Alissa Berrettini, Evira Cannoni, Alessandro Mancini, Gaia Nastasi, Ettore e Leandro Carli ed infine Gregorio Vigni.

Il gruppo guidato da Yuri Ferretti e Cesare Gambini, supportato da un nutrito gruppo di genitori, ha permesso al CUS Siena Judo di fornire una prestazione d’eccellenza dimostrando che il futuro non potrà altro che sorridere.