Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Cras premia la squadra di Serie C di volley

SOVICILLE. Banca Cras ha premiato questa mattina (11 giugno) la squadra del Cus Siena che ha disputato una grande annata nel campionato di Serie C chiudendo in prima posizione il proprio girone e poi arrivando fino alle semifinali playoff dove è stata sconfitta dalla compagine di Pisa. Sono stati proprio i pisani, poi, a vincere la post season centrando la promozione in Serie B. La squadra senese non è stata nemmeno fortunata perché nelle decisive sfide di playoff ha visto infortunarsi Ferdinando Della Volpe, che si è fatto male proprio nel corso della gara1 della semifinale.

Banca Cras, ormai da tempo importante partner della realtà pallavolistica senese, ha voluto omaggiare la squadra biancoblu con una targa ricordo, premio della splendida annata del team. “Faccio a tutti voi i complimenti per i risultati raggiunti – afferma il presidente di Banca Cras, Florio Faccendi –. Da quando la società è venuta a giocare le sue gare interne a Siena si è instaurato un legame molto importante. Avete portato con successo il nome della nostra banca, vi diciamo grazie per l’impegno che avete messo in questa stagione sportiva”. Banca Cras, partner della prima squadra, è sponsor anche delle rappresentative giovanili di Emma Villas Volley confermando così ancora una volta la particolare attenzione che l’istituto di credito ha verso le realtà sportive e anche le attività giovanili di questo territorio.

“Non possiamo che ringraziare Banca Cras per il sostegno che ci fornisce sin dal primo anno del nostro arrivo a Siena – commenta il vicepresidente della Emma Villas Siena, Guglielmo Ascheri –. Anche quest’anno hanno fornito un ottimo contributo finalizzato pure alla crescita del nostro settore giovanile e quindi dei ragazzi di questo territorio”.

Nella sede di Banca Cras a Sovicille il riconoscimento è stato assegnato dal Presidente dell’istituto bancario Florio Faccendi e dal direttore mercato Lorenzo Cantelli. Per il team biancoblu erano presenti il vicepresidente Guglielmo Ascheri, il responsabile del settore giovanile Luigi Banella, il coach della squadra di Serie C Michele Delvecchio ed i ragazzi che hanno fatto parte della squadra.

“Sono molto contento di questo riconoscimento – dice Luigi Banella, responsabile del settore giovanile biancoblu –, che è assai gradito e che rappresenta un attestato di stima per il bel campionato disputato da questa formazione. L’annata del team della Serie C è stata altamente positiva. In semifinale playoff abbiamo incontrato Pisa, una compagine dalle indubbie qualità, e noi non siamo stati nemmeno particolarmente fortunati visto l’infortunio capitato a Ferdinando Della Volpe. Siamo comunque soddisfatti del cammino effettuato e della crescita generale, numerica e tecnica, del movimento e di tutto il nostro settore giovanile”.