Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Coppa del Mondo under 17 per tre fiorettisti senesi

Fine settimana di impegni per le lame cussine. A Imola podio per Daniele Catallo e Ludovico Cherubini nel Torneo del Sabato

SIENA.  Trasferta francese di Coppa del Mondo under 17 di fioretto per tre atleti del Cus Siena Scherma Estra, Camilla Bonechi, Joseph Ceroni e Giovanni Settefonti. «È stata una esperienza nella realtà internazionale molto costruttiva, che a stimolato il confronto e aperto nuove amicizie», commenta il maestro Lio Bastianini che ha seguito la rappresentativa senese in terra di Cabries. Con venti italiani in pedana, la competizione ha visto sia la gara individuale sia quella a squadre. Nell’individuale femminile, 190 le ragazze al via, Camilla Bonechi ha disputato un bel girone che le ha permesso di saltare il tabellone da 256. Ma è stata eliminata in quello da 128 dalla francese Dardè, due anni più grande, classificatasi settima. Bonechi ha chiuso in 82 posizione. In campo maschile gli atleti erano 235. Giovanni Settefonti ha collezionato 3vittorie e 3 sconfittte nel girone ed è stato battuto poi dal francese Van De Merghel chiudendo in 141 posizione. Joseph Ceroni, penalizzato per il girone da sei, nel tabellone da 256 ha battuto lo spagnolo Marino mentre nel tabellone da 128 ha ceduto al giapponese Hayasci, chiudendo in 99 posizione. Nella gara a squadre Ceroni e Settefonti insieme al brianzolo Meroni, Italia 3, hanno chiuso in quarantesima posizione su 50 squadre partecipanti. In campo femminile Bonechi, schierata in Italia 1 con la spezzina Madrigali, la ternana Magni e la frascatana Di Belardini, ha chiuso in 13 posizione. «Della trasferta alle porte di Marsiglia rimarrà una bellissima esperienza per tutti e li aiuterà a crescere nel futuro» conclude Bastianini.

Campionati italiani Under 23. Fiorettisti senesi impegnati anche a Forlì per i Campionati Italiani U23. Quella romagnola è stata una gara difficile per i tre fiorettisti cussini in pedana. Maddalena Valacchi e Alessandro Lilli non vanno oltre il girone iniziale mentre Daniele Catallo si qualifica per la diretta ma ha ceduto per accedere al tabellone da “64”. 
A Forli era di scena anche la Spada. Betti non è riuscito a qualificarsi dopo i gironi mentre Cherubini si è fermato nel tabellone da 64 e Catallo in quello da 32. In campo femminile Francesca Cresta perde per entrare nei 64.

Torneo del Sabato. Nel Torneo del Sabato di spada, prova di Imola, podio per i cussini Daniele Catallo, terzo, e Ludovico Cherubini, quarto.