Coach Bagnoli: “Santa Croce è una squadra pericolosa”

 

SIENA. Siena alle ore 18 di domenica 22 ottobre affronta i “lupi” del Santa Croce. Oggi la squadra senese ha affrontato l’allenamento al PalaEstra in viale Sclavo dalle ore 16 alle ore 18, mentre domani è in programma la rifinitura a partire dalle ore 9,30 fino alle ore 11.

Entrambe le squadre arrivano da sconfitte rimediate nello scorso turno di campionato. Siena ha perso per 3-1 a Grottazzolina contro una Videx tosta e coriacea che ha giocato un’ottima pallavolo e che è stata sospinta dai colpi dell’australiano Jordan Richards e del “canterano” Riccardo Vecchi. Santa Croce ha giocato uno splendido inizio di match contro l’attuale capolista del girone bianco, la Ceramica Scarabeo Gcf Roma, vincendo i primi due set ma subendo poi una clamorosa rimonta con i capitolini che si sono alla fine aggiudicati il match al tie break.

“Santa Croce è una squadra sicuramente interessante – commenta il coach Bruno Bagnoli – che poggia buona parte del suo gioco sui due stranieri che sono assai bravi in attacco. La Kemas Lamipel effettua con profitto il fondamentale della battuta e rappresenta certamente un pericolo non indifferente. Noi dovremo fare grande attenzione, sperando di poter crescere e di poter dare vita ad una prestazione migliore rispetto all’ultima partita che abbiamo affrontato. Dovremo essere anche più precisi a muro per poter concretizzare le situazioni che possiamo crearci”.

I due stranieri della Kemas Lamipel Santa Croce sono i brasiliani Wagner Pereira da Silva, opposto, e Guilherme Magnani Hage, schiacciatore. Entrambi sono alla prima esperienza in Italia (ma il secondo ha già giocato in Europa, sia in Spagna che in Francia) ma si sono subito adattati bene al campionato del Belpaese, totalizzando il primo 105 e il secondo 85 punti nei primi cinque match affrontati. Anche contro Roma hanno fatto la loro parte. Molto giovani i due palleggiatori, il 18enne Alessandro Acquarone e il 23enne poggibonsese Filippo Ciulli. L’esperienza la si ritrova invece nei centrali Alberto Elia, Davide Benaglia e Mirko Miscione. In seconda linea spazio al 28enne Filippo Taliani. A coach Michele Totire, nelle ultime due stagioni al Club Italia Roma, il compito di togliersi le maggiori soddisfazioni possibili. Fino a questo momento i “lupi” hanno conquistato 6 punti nelle prime cinque gare.

Contest su Instagram Il derby contro Santa Croce sarà anche l’occasione per effettuare un contest sul social network Instagram. Il titolo dell’iniziativa è “Selfie con Emma Villas”. Tutti i tifosi sono invitati a scattarsi un selfie con un giocatore della squadra e successivamente a pubblicarlo sul proprio profilo utilizzando gli hashtag #selfieconemmavillas e #SienaSantaCroce. L’autore del selfie migliore verrà premiato in occasione della successiva gara casalinga con una sciarpa del team biancoblu autografata da tutti i giocatori della squadra.

Biglietti E’ possibile acquistare i biglietti per assistere alla partita sul circuito CiaoTickets (all’indirizzo http://www.ciaotickets.com/evento/emma-villas-siena-kemas-lamipel-s-croce), presso tutti i punti vendita convenzionati e anche alla biglietteria del PalaEstra domenica 22 ottobre, il giorno del match, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15,30 fino all’inizio dell’incontro. Domenica 22 ottobre è anche l’ultimo giorno della campagna abbonamenti.

L’iniziativa Prima della partita di domenica ci sarà una speciale iniziativa sul taraflex del PalaEstra. I gruppi 2005-2006-2007 della Pallavolo femminile della Polisportiva Mens Sana 1871, allenati da Pier Paolo Sala e Simona Sassetti, che partecipano ai campionati di provinciali Under 12 e Under 13 a partire dalle 14,30 giocheranno e si alleneranno nel campo del PalaEstra in preparazione dei campionati provinciali.