Buone prestazioni dei judoka del CUS Siena

SIENA. Al torneo internazionale di Vittorio Veneto, svoltosi alla Zoppas Arena di Conegliano, valido per la Ranking nazionale, hanno partecipato tre judoka del Cus Siena: Tarcisio Brignoli, Gregorio Orlandi e Giga Gubeladze. 

In una gara difficile sia per la qualità e il numero dei partecipanti, Tarcisio Brignoli viene sconfitto nonostante una buona condotta gara e non recuperato. Gregorio Orlandi, al suo rientro dopo un’assenza di quasi due anni, per motivi di lavoro, e nella categoria di peso superiore (73 chili), passa bene i primi turni, ma perde dal triestino Moratti per l’accesso alla semifinale, recuperato, affronta l’incontro, va in vantaggio ma si deve fermare per un trauma alla costola che gli impedisce di terminare l’incontro. Giga Gubeladze che si cimenta negli oltre 100 kg, categoria ormai non più sua, per il diminuito peso, non riesce a entrare in gara riuscendo a classificarsi solo al settimo posto in una gara che vede l’élite italiana quasi al completo.

Il giorno successivo, domenica 25 febbraio a Camaiore, si è tenuto il “Memorial Stefano Leonardi” con la

presenza di atleti provenienti da quasi tutta Italia.

Una piccola delegazione cussina vi ha preso parte sia con alcuni giovani UNDER 15 e UNDER 18 e due Junior e Senior.

Per i più giovani UNDER 15, buone le prestazioni dei gemelli Olla: Niccolò e Lorenzo e quella di Davide Della Bartola, che a parte la loro classifica hanno combattuto con grinta e determinazione. L’altro giovanissimo, Alessandro Becocci, è salito sul podio al terzo posto dopo una buona gara.

Negli UNDER 18, due giovani alle prime armi: Jacopo Olla e Tommaso Buti, il primo classificatosi al quinto posto e l’altro al nono sempre con una buona performance che indica la loro crescita.

Per i più esperti, Kris Cipriani guadagno il gradino più alto del podio, mentre Simone Muzzi sale al terzo posto dopo quattro incontri.

Prime schermaglie in preparazione alle qualificazioni dei campionato italiani in programma marzo e aprile.