Boxe: grande successo per il Criterium Giovanile Regionale

Più di 100 i giovani atleti provenienti da tutta la Toscana

SIENA. Domenica 12 Novembre presso il PalaGiannelli Mens Sana si è svolto l’8° Criterium Regionale Giovanile di Pugilato della Toscana per la stagione 2017 organizzato dalla Boxe Siena Mens Sana.

Il “Criterium Giovanile” è un’attività formativa incentrata sul gioco e sulla coordinazione fisica che si articola in prove di abilità motorie in cui è completamente assente il contatto fisico tra gli atleti.

Pianificato dal CONI e progettato dalla Federazione Pugilistica Italiana il “Criterium Giovanile” ha l’obiettivo di guidare il primo approccio dei ragazzi dai 5 ai 14 anni alla tecnica ed ai segreti della scherma pugilistica in un’ ottica prettamente ludico sportiva.

La manifestazione è andata molto bene, facendo registrare un significativo numero di spettatori e partecipanti: oltre 100 i bambini partecipanti suddivisi in 4 categorie: Cuccioli (5/6 e 7 anni), Cangurini (8/9 anni), Canguri (10/11 anni) e Allievi (12/13 anni). Ben 12 le Società toscane partecipanti in rappresentanza di otto aree territoriali della nostra regione: Siena, Massa, Livorno, Carrara, Firenze, Lucca, Piombino, Mugello e Valdisieve.

A seconda delle categorie i bambini hanno disputato prove al sacco, corda, corsa piana, sparring a coppie sul ring (senza contatto) e percorso ortogonale, cimentandosi in giochi di velocità, coordinazione e resistenza attraverso esercizi a corpo libero e di tecnica del salto della corda.

Un grande plauso per il successo di un’iniziativa veramente lodevole ed istruttiva volta ad avviare i ragazzi verso il pugilato e ad accompagnarli verso quel lungo percorso che li porterà un giorno a salire sul ring, insegnandogli – prima che a vincere – a farli divertire attraverso il pugilato, giocando con la disciplina e creando forme di socializzazione tra diverse realtà, estrazioni sociali ed età.