Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto
  • Aquila
  • Bruco
  • Chiocciola
  • Civetta
  • Drago
  • Giraffa
  • Istrice
  • Leocorno
  • Lupa
  • Nicchio
  • Oca
  • Onda
  • Pantera
  • Selva
  • Tartuca
  • Torre
  • Valdimontone

Nuova montura per il portalabaro

Il Magistrato delle Contrade rispolvera un costume degli anni 40

SIENA. Grazie alla efficace collaborazione fra il Magistrato delle Contrade e l?Economato del Comune, è nata l?idea di realizzare una nuova montura per il Portalabaro usata nelle occasioni ufficiali e che sostituisse quella da musico di palazzo fin ora usata.

La riscoperta di un vecchio costume databile agli anni quaranta del Novecento custodito nelle stanze comunali, dove si conservano le monture della passeggiata storica, ha confermato la presenza di una montura propria del rappresentante del Magistrato. Tradizione vuole che fosse indossata dal mitico dragaiolo ?Pappìo? in quegli anni. L?esistenza di questo costume è testimoniata anche da una formella della porta laterale del Duomo di Siena, realizzata da Vico Consorti.

La Commissione Cultura e Tradizioni del Magistrato, insieme al suo Economo l’ha potuta realizzare grazie alla collaborazione di tre Contrade: Drago con la sua sarta Dina Tiberi Valacchi che l?ha confezionata gratuitamente, il Bruco ed il Nicchio che hanno fornito il velluto verde e blu. Pregevole la fattura, tutta realizzata a mano, compreso lo stemma del Magistrato che è finemente ricamato e il cappello realizzato dalla sartoria Don Garcia di Siena.

La nuova montura sarà inaugurata in occasione della prossima presentazione del drappellone.