• Aquila
  • Bruco
  • Chiocciola
  • Civetta
  • Drago
  • Giraffa
  • Istrice
  • Leocorno
  • Lupa
  • Nicchio
  • Oca
  • Onda
  • Pantera
  • Selva
  • Tartuca
  • Torre
  • Valdimontone

La giunta comunale dice “sì” al Palio straordinario

La proposta dell'Assoarma per celebrare la grande guerra passa al vaglio delle Contrade

SIENA.  La giunta comunale ha approvato con votazione unanime una delibera che accoglie la proposta di effettuazione di un Palio straordinario fatta da ”Assoarma” da dedicare al Centenario della Prima guerra mondiale.

“Presa in esame – si legge nella delibera – la proposta avanzata dal Consiglio Periferico di “ASSOARMA”, pervenuta tramite comunicazione dell’Assessore ai Lavori Pubblici e Protezione Civile (atti prot. Spec. n. 151 del 23.8.2018) di effettuare un Palio straordinario da dedicare al Centenario della Prima Guerra Mondiale quale principio ispiratore del recupero della memoria storica, intesa a valorizzare la cultura nazionale e la memoria popolare;

Considerato che il Governo Italiano precisa che si tratta di un “anniversario particolarmente importante per la costruzione della nostra identità europea perchè il sistema politico, le istituzioni, i valori culturali, morali, religiosi e le idee operanti nel nostro Paese e in tutta Europa, furono sconvolte da una decisione non condivisa da gran parte della popolazione, che fu all’origine di una divisione dalla ricaduta ideologica duratura”;
Visto l’art. 2 del Regolamento per il Palio che prevede l’effettuazione di Palii straordinari in occasione di circostanze o avvenimenti di carattere assolutamente eccezionale, su iniziativa, fra gli altri, di Enti e Comitati cittadini;
Ritenuta l’Associazione promotrice titolata a porre in esame l’organizzazione di un Palio Straordinario in quanto, come recita lo Statuto della stessa, pur essendo un Ente Nazionale, assume carattere locale disponendo di organi periferici che operano direttamente sul territorio con autonomia organizzativa ed amministrativa;
Rilevato che la richiesta risulta non manifestamente infondata data la motivazione che presenta carattere di unicità e memoria storica;
Visto il Regolamento per il Palio;
Visto il Decreto Legislativo 267/2000;
Si esprime parere favorevole di regolarità tecnica ai sensi dell’art. 49, primo comma del D.lgs. n. 267 del 18.08.2000;
Ritenuto di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 34, quarto comma del d.lgs n. 267/2000
Con votazione unanime;

DELIBERA
1.di dare atto che il Consiglio Periferico di Siena di “ASSOARMA”, ha proposto di effettuare un Palio straordinario da dedicare al Centenario della Prima Guerra Mondiale quale principio ispiratore del recupero della memoria storica, intesa a valorizzare la cultura nazionale e la memoria popolare
2.di dare atto che la richiesta risulta non manifestamente infondata data la motivazione che presenta carattere di unicità e memoria storica;
3.di comunicare, per quanto previsto e stabilito dall’art. 2 del Regolamento per il Palio, alle Contrade, tramite il Magistrato delle Contrade, la proposta avanzata da ASSOARMA (Consiglio Periferico di Siena) relativa all’effettuazione di un Palio straordinario, per la consultazione delle stesse, eccezion fatta a quelle Contrade che abbiano in corso punizioni definitive di esclusione di cui all’art. 97 lett. d), raccogliendo le adesioni che sono volontarie ma irretrattabili;
4.di demandare alla Direzione Territorio/Ufficio Palio l’adozione dei successivi provvedimenti necessari a dare esecuzione alla presente deliberazione.
Altresì, con votazione separata,
DELIBERA
di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile.”

La decisione finale viene ora rimessa alla consultazione con le Contrade tramite il Magistrato delle Contrade.