Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Valanga travolge spedizione italiana in Pakistan

YASIN. Una valanga ha travolto questa mattina presto una spedizione italiana ad un’altitudine di circa 5.300 metri nella Ishkoman Valley, nel distretto di Ghizar. A renderlo noto è Everest Today sul suo account Twitter, citando Anna Piunova, capo redattore del sito russo mountain.ru. La squadra, composta da quattro italiani e tre pakistani, era guida Tarcisio Bellò, che avrebbe riportato fratture multiple. Feriti gli altri tre italiani – Luca Morellato, David Bergamin e Tino Toldo – così come due membri pakistani Nadeem e Shakeel. Sarebbe invece morto l’altro pakistano, Davis Imtiaz. I dettagli sono ancora molto vaghi a causa di una mancanza di comunicazione da questa zona molto remota. L’esercito pakistano sta organizzando una missione di soccorso con gli elicotteri che purtroppo non inizierà prima di domani a causa del maltempo e della lontananza della base dal luogo dell’incidente, si legge in un post. (fonte Adnkronos)