Usura: archiviate le accuse contro Mps e altre banche

Tra gli indiziati di reato c'era anche il ministro Savona

TRANI. Il gip del Tribunale di Trani, Raffaele Morelli, ha archiviato l’inchiesta per usura bancaria a carico di 62 ex o attuali figure apicali di Monte dei Paschi, Bnl, Unicredit e Popolare di Bari, ma anche di Banca d’Italia e Ministero del Tesoro. Tra loro anche l’attuale ministro delle Politiche Europee, Paolo Savona. Erano stati indagati per aver praticato, secondo l’accusa, tassi e interessi usurari sui finanziamenti concessi, dal 2005 al 2012, ad alcuni imprenditori del barese.