Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

TOTTENHAM-JUVE 3-2, UNA MAGIA DI KANE AL 93' ROVINA L'ESORDIO DI SARRI

SINGAPORE (ITALPRESS) – Un capolavoro di Kane al minuto 93 rovina l'esordio di Maurizio Sarri sulla panchina bianconera. La Juventus esce sconfitta per 3-2 nel primo match dell'International Champions Cup, ma non sono mancate le indicazioni positive per l'ex tecnico del Napoli, specie nella ripresa. Higuain e Cristiano Ronaldo (entrambi a segno) su tutti, si sono visti De Ligt e Rabiot, anche se il francese e' stato protagonista in negativo con il pallone perso prima della magia di Kane da centrocampo. A Singapore avvio aggressivo del Tottenham e Matuidi in difficolta': palla dentro per Son, che centra il palo da posizione defilata. Il coreano ancora protagonista poco dopo: esterno della rete. La Juve si accende con Ronaldo, che parte da sinistra: all'11' il portoghese, innescato da Pjanic, tarda a concludere e Alderweireld lo rimonta. Alla mezz'ora il meritato vantaggio degli Spurs: Buffon para su Perrot, nulla puo' sul tap-in vincente di Lamela.
Girandola di cambi nell'intervallo: si vede anche Higuain, subito a segno su assist di Bernardeschi. La Juve la ribalta: De Sciglio dentro per Ronaldo, Gazzaniga beffato. Esordio per de Ligt, ma il Tottenham trova subito il 2-2 con Moura. Poi palo di Kane e un'occasione per parte per l'inglese e per Higuain. I rigori sembrano inevitabili ma arriva il destro da centrocampo di Kane al 93': vince il Tottenham, esordio amaro per Sarri.
(ITALPRESS).
fsc/com
21-Lug-19 16:04

 

Fonte Italpress