Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

SARRI "LA ROMA E' UN'OTTIMA SQUADRA, PARTITA DIFFICILE"

TORINO (ITALPRESS) – "Basta vedere i risultati della Roma in trasferta per capire che si tratta di una partita difficile, hanno fatto piu' punti fuori che in casa". Cosi' il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, alla vigilia della sfida di Coppa Italia in programma domani sera contro i giallorossi all'Allianz Stadium.
"Loro segnano in trasferta quanto in casa, ma fuori subiscono la meta' dei gol che prendono all'Olimpico – ha proseguito Sarri -.
Sara' una partita difficile contro una squadra di ottimo livello e che per caratteristiche puo' darci problemi, e' una partita delicata. Se si pensa di non soffrire in certi momenti contro una squadra come la Roma vuol dire che abbiamo perso di vista la realta', la Roma puo' mettere in difficolta' chiunque, e' successo anche al Barcellona". Sara' una Roma senza Dzeko. "E' un giocatore difficile da sostituire. Ci sara' Kalinic che puo' avere avuto momenti di difficolta', ma che a livello di movimenti – sottolinea Sarri – e' un attaccante importantissimo, pericoloso in acrobazia e di testa, e' completo e i giocatori forti nella partita singola meritano sempre grande attenzione e considerazione". Per quel che riguarda la formazione, Sarri non si sbilancia e non esclude il tridente con Douglas Costa. "L'importante e' avere ordine in campo, gli interpreti possono cambiare, ma quel che conta e' riuscire, anche con tanti giocatori offensivi a rimanere una squadra equilibrata. Domani mattina valutero' le condizioni dei calciatori, ancora non ho deciso neanche il modulo, ma quando le partite sono cosi' ravvicinate e' normale". Potrebbe essere del match Cristiano Ronaldo, in grande forma nelle ultime gare.
"Valutiamo domani mattina, credo sia in un momento in cui possa anche fare tre partite in una settimana, tra l'altro non gli succede da tempo quindi non lo vedo come un problema, pero' vediamo se si sente in condizione di poterlo fare. Domani mattina parlero' con lui per capire se si sente recuperato e pronto per tornare a fare tre partite in una settimana".
(ITALPRESS).
ari/gm/red
21-Gen-20 18:43

 

Fonte Italpress