Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Prato: strappa braccialetto elettronico e scappa dai domiciliari

I Carabinieri sono ancora alla ricerca di un 43enne

PRATO. Nella tarda serata di ieri (12 Febbraio), un tunisino di 43 anni ha rimosso il braccialetto elettronico che gli era stato applicato, per poi allontanarsi dalla sua abitazione di Prato, dove era agli arresti domiciliari. A rivelarlo sono stati i Carabinieri, che lo stanno ancora ricercando. L’uomo autore del gesto è stato uno dei primi in Italia al quale è stato applicato il dispositivo per il controllo a distanza.