Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

L'OCCUPAZIONE CRESCE, L'ECONOMIA RISTAGNA

ROMA (ITALPRESS) – Nel secondo trimestre 2019 l'Istat registra un aumento dell'occupazione rispetto al trimestre precedente (+0,6%), in un contesto di calo della disoccupazione e dell'inattivita'.
Con riferimento all'input di lavoro, nello stesso periodo, per le ore lavorate si osserva una lieve diminuzione su base congiunturale (-0,1%) e un rallentamento della crescita in termini tendenziali (+0,4%). Lo spiega l'Istituto di Statistica nel report "Il mercato del lavoro – Una lettura integrata".
Queste dinamiche del mercato del lavoro si inseriscono in una fase di sostanziale ristagno dell'attivita' economica confermata, nell'ultimo trimestre, da una variazione congiunturale nulla del Pil.
Dal lato dell'offerta di lavoro, nel secondo trimestre del 2019 il numero di persone occupate cresce sul trimestre precedente (+130 mila, +0,6%), a seguito dell'aumento dei dipendenti, sia permanenti sia a termine, e con minore intensita' degli indipendenti. Il tasso di occupazione sale al 59,1% (+0,3 punti).
Nei dati mensili piu' recenti (luglio 2019), al netto della stagionalita', il tasso di occupazione e il numero di occupati mostrano un lieve calo rispetto al mese precedente. Nell'andamento tendenziale prosegue a ritmi meno sostenuti la crescita del numero di occupati (+0,3%, +78 mila in un anno).
(ITALPRESS).
sat/com
12-Set-19 10:25

 

Fonte Italpress