Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

LA CASA DELLE STARTUP PIÙ INNOVATIVE E' IN LOMBARDIA

MILANO (ITALPRESS) – In Italia, quasi una startup 'knowledge intensive' su cinque nasce in Lombardia. Per la precisione, si tratta del 22,9%, per un periodo che tra il 2009 e il 2017 ha visto venire alla luce circa 20 mila nuove realta' in questo settore. E' quanto emerge dalla terza edizione del Booklet Startup del Centro Studi di Assolombarda, in collaborazione con il Politecnico di Milano, che analizza le nuove iniziative imprenditoriali, appartenenti a settori definiti ad 'alta intensita' di conoscenza'. Un risultato che ha come termine le quattro regioni europee a maggiore vocazione produttiva: Baden-Wurttemberg e Baviera in Germania, Catalogna, in Spagna, e Rhone-Alpes, in Francia, che, con la Lombardia, rappresentano il 21,4% del totale delle startup knowledge intensive nate nei 4 Paesi.
La fetta lombarda su questo totale e' pari al 4,5%, contro il 5% della Catalogna, il 4,9% della Baviera, il 3,5% del Rhone-Alpes e il 3,1% del Baden-Württemberg.
"La Lombardia e' uno dei centri produttivi piu' importanti d'Italia ma anche d'Europa" spiega Stefano Venturi, vicepresidente di Assolombarda. "Per questo – afferma -, cinque anni fa Assolombarda ha fatto partire un programma ambizioso con cui accogliere le start up molto innovative nella casa degli imprenditori: oggi su circa 6.000 associati, abbiamo quasi 400 start up innovative".
(ITALPRESS).
mig/abr/red
16-Lug-19 14:27

 

Fonte Italpress