Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

A TRIESTE I FUNERALI DEI DUE AGENTI UCCISI

TRIESTE (ITALPRESS) – Trieste si e' fermata oggi per celebrare i funerali degli agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta nella chiesa di Sant'Antonio Taumaturgo, dove le bare sono giunte dopo un corteo che e' stato scortato da una grande folla in processione lungo le strade della citta'.
Alla cerimonia hanno presenziato il presidente della Camera Roberto Fico, il Vicepresidente della Camera dei deputati Ettore Rosato, il Vicepresidente del Senato Ignazio La Russa, il capo della polizia Franco Gabrielli, il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli, la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese, il presidente della Regione Massimiliano Fedriga e le autorita' locali.
Durante la sua omelia, il vescovo Giampaolo Crepaldi ha affermato che i due agenti rimarranno a vigilare sulla sicurezza dei cittadini di Trieste e saranno per sempre luminosi figli delle stelle, come si definivano nel video amatoriale che li vedeva protagonisti. "Con questa santa messa funebre, Trieste vi offre il suo ultimo e affettuoso saluto mentre resta fisso nella memoria di tutti il 4 ottobre, quando una follia omicida ha privato le vostre giovani vite di un futuro pieno di progetti", ha dichiarato Crepaldi. Il questore Giuseppe Petronzi ha poi ricordato che Matteo e Pierluigi si erano sempre distinti nella loro capacita' di arrivare tempestivamente, come pochi giorni prima della loro morte quando avevano salvato la vita di un giovane che stava per lanciarsi nel vuoto. "Saluto alla sua ultima uscita la volante 2 con le stesse parole che i nostri figli delle stelle usavano a inizio servizio: dormite sogni tranquilli, qui ci siamo noi", ha concluso Petronzi.
(ITALPRESS).
smo/mgg/red
16-Ott-19 13:55

 

Fonte Italpress