Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

“Sette note in sette notti” : ultimo appuntamento

SIENA. Enogastronomia, arte, musica, laboratori: è ancora “gustosa” la ricetta di “Tutto il Natale a Siena”, il cartellone promosso dal Comune di Siena per le Feste. Diversi eventi anche per la giornata di domani, giovedì 18 dicembre, con l’ultimo appuntamento con la manifestazione “Sette note in sette notti”. L’apertura straordinaria del Museo Civico prevede, dalle ore 21.15 alle ore 21.45, la visita monografica alla Sala del Risorgimento, dal titolo “Un protagonista Dimenticato “Luciano Raveggi”. A seguire una pausa di gusto: racconto dei dolci tipici senesi con degustazione in abbinamento ai vini da dessert. Dalle ore 22.15 alle ore 23 “7 note in musica” con esibizione di un quartetto formato da studenti della Fondazione Siena Jazz e dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci”. Il quartetto, che per l’occasione prende il nome di “Sinergie”, è composto da: Tobia Bondesan (sassofono), Andrea del Vescovo (tromba), Agostino Longo (tastiere), Michele Bondesan (contrabbasso). Per informazioni e prenotazioni www.comune.siena.it, tel. 0577 292223, email: museocivico@comune.siena.it.

Ricco anche il programma del pomeriggio: dalle ore 17 alle ore 19, presso il Polo Mattioli in via Mattioli 10, due ore gratuite per cominciare da zero, perfezionarsi, imparare nuove tecniche, condividere idee e lavori a maglia con il gruppo di lavoro “Knitting group”, di Vittoria Baker. Alle ore 19 altro evento presso la Scuola di Cucina di Lella, in via Fontebranda 69, dal titolo “I liquori casalinghi”. Il corso è a pagamento con prenotazione obbligatoria. Per informazioni Per informazioni e prenotazioni www.scuoladicucinadilella.net, tel. 0577 46609, email: info@scuoladicucinadilella.net. Infine per gli amanti del jazz, alle ore 22 proseguirà la rassegna al Tubo Jazz Club in Vicolo del Luparello con l’esibizione di allievi e docenti dei corsi SJU- Siena Jazz University & jam session per la “Festa degli auguri Siena Jazzi University”, a ingresso libero.