Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Rapolano: il Natale dura un mese

Il 24 dicembre, a mezzanotte, apertura del presepe monumentale nella Chiesa di San Bartolomeo

RAPOLANO TERME. Un mese di eventi per celebrare il Natale, con appuntamenti culturali e benefici diffusi su tutto il territorio, adatti sia per i grandi che per i piccini. È quanto previsto dal calendario delle festività natalizie ideato a Rapolano Terme da amministrazione comunale, Consulta delle associazioni e commercianti del territorio, in programma dall’8 dicembre all’8 gennaio.

Paese nel presepio – «Un paese nel presepio». È questo ormai il motto che fa di Rapolano Terme la capitale del presepe in occasione delle festività, seguendo il motto «e venne ad abitare in mezzo a noi», il passo del Vangelo di Giovanni che ispira dal 1992 l’attività del Centro culturale La Piana-Giancarlo Battagli. Come ogni Natale, i presepisti ricreano artigianalmente la Natività, collocandola in un angolo o in uno scorcio caratteristico del territorio con il contributo dell’amministrazione comunale. Nel 2016 il presepe monumentale ricrea il complesso dell’Antica Porta dei Tintori, principale via di comunicazione che congiungeva Rapolano con Siena. Come tradizione, il presepe monumentale – allestito nella Chiesa di San Bartolomeo in Piazza del Castellare a Rapolano – verrà svelato al pubblico la notte di Natale, alla mezzanotte in punto del 24 dicembre. In attesa dell’evento, giovedì 8 dicembre, verrà aperto il percorso presepiale all’interno centro storico. L’itinerario sarà arricchito presepi monumentali realizzati negli anni dal Centro culturale La Piana e partirà da Piazza Matteotti per arrivare in Piazza del Castellare, toccando vari punti del borgo. Infine, per tutto il periodo delle festività, sarà aperto il “Museo del Presepio”, insieme al mercatino di beneficenza, allestiti nei locali del Centro culturale La Piana.

Il programma – Appuntamenti natalizi al via giovedì 8 dicembre, dal pranzo degli auguri della Misericordia di Rapolano Terme e dall’apertura del percorso presepiale nel centro storico. Il 9 dicembre, alle 21.15 a Serre di Rapolano, concerto di Santa Cecilia a cura dell’associazione bandistica. Domenica 11 dicembre, fiera di Natale per le vie del paese, mentre nel centro storico arriverà la slitta di Babbo Natale con animazione a cura dei commercianti e delle associazioni del territorio. Per tutto l’arco della giornata la Chiesa e il Museo della Misericordia saranno aperte al pubblico. Venerdì 16 dicembre si terrà “Paese in festa”, con i canti dei bambini della Scuola Primaria di Rapolano Terme al Teatro del Popolo, mentre sabato 17 dicembre, dalle 14 in Piazza Matteotti, pomeriggio di animazione per bambini ancora con l’arrivo della slitta di Babbo Natale e visita guidata al camion attrezzato dei Vigili del Fuoco di Siena. Seguirà merenda con le associazioni della Consulta ed i Ragazzi dell’Oratorio. Domenica 18 dicembre, dal mattino, apertura straordinaria dei negozi di Rapolano Terme con animazione, musica e giochi a cura dell’associazione La Ribalta. Ricchissimo il programma della vigilia di Natale, sabato 24 dicembre. In attesa che, a mezzanotte in punto, venga svelato il nuovo presepe monumentale nella Chiesa di San Bartolomeo, la giornata di celebrazioni partirà alle 15 in Piazza Centrale a Serre con i canti sotto l’albero dei bambini della scuola primaria. Alle 16 arriva anche Babbo Natale: l’evento è curato da ProLoco Serremaggio e Gruppo donatori di sangue Fratres. Dalle 20, “Babbo Natale a casa tua” a cura del Real Calcetto Rapolano: carovane natalizie faranno visita a domicilio a famiglie e bambini per portare i loro doni (servizio su prenotazione: per info contattare Lorenzo 349-7753583 e/o Paolo 335-7697158; l’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza). ProLoco Serremaggio ancora protagonista mercoledì 28 dicembre con “Pasta & Pizza” al Teatro Verdi con musica e tombola natalizia. I successivi appuntamenti si terranno per l’Epifania: nel pomeriggio del 6 gennaio, nella Piazzetta del Teatro del Popolo, arrivo della Befana a bordo dei quod dell’associazione Tnt. Sport ancora protagonista il 7 e l’8 gennaio con le finali del torneo di Natale organizzato dall’Fcd Rapolano allo stadio comunale “Ubaldo Passalacqua” (le fasi eliminatorie si svolgono invece domenica 18 dicembre).

Gli appunementi a teatro – Fanno parte del calendario di appuntamenti delle festività anche gli spettacoli in programma per la stagione teatrale. Sabato 17 dicembre alle 21, doppio spettacolo sulla scena con “L’intrusa” di Lucia Poli, preceduto da “E’ una bella giornata di pioggia” di Eric-Emmanuel Schmitt. Domenica 18 dicembre alle 17.15, appuntamento con la stagione ragazzi con lo spettacolo di mino per bambini “Il carillon” di e con Bianca Francioni. La stagione ragazzi al Teatro del Popolo proseguirà il 6 gennaio alle 17.15 con “Il favoloso mondo di Agata Plum” di Dulcamarateatro.