Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

A Montalcino il primo raduno “Fiat 500 Club Italia” 

Oltre 100 equipaggi in arrivo da tutta Italia

MONTALCINO. Si terrà sabato 29 luglio il primo raduno “Fiat 500 Club Italia nel territorio del nuovo comune di Montalcino. Il club Fiat 500, fondato a Garlenda nel lontano 1984, conta oggi oltre 21000 iscritti con 93 fiduciari nazionali e 17 internazionali che fungono da sostanziali coordinatori locali. Andrea Baldini, fiduciario territoriale, ha organizzato questo primo raduno nel territorio di San Giovanni d’Asso e Montalcino legandolo, come ormai avviene da qualche tempo, ai due prodotti di eccellenza del territorio: tartufo e Brunello.

Gli oltre 100 equipaggi che hanno dato adesione alla manifestazione provenienti da tutta Italia, oltre a godersi i paesaggi delle Crete Senesi e della Val d’Orcia con un tour che partirà da San Giovanni d’Asso ai piedi del castello comunalepotranno visitare il Museo del Tartufo e l’affascinante e un po’ esoterico Bosco delle Ragnaia dell’artista statunitense, ma ormai cittadino sangiovannese, Scheppard Craige .

Dalle 8,30 alle 10,00 circa il raduno; alle 10,30 il via a tour delle colline circostanti con passaggio ai bordi delle aree del tartufo bianco delle Crete Senesi; a metà percorso è prevista la visita alla cantina Casanova di Neri con degustazione di Brunello ed infine il pranzo sociale presso la fattoria di Pieve a Salti.

Info e prenotazioni 338.9661981.  Fiat 500 Club Italia: info@500clubitalia.it ; ufficio.stampa@500clubitalia.it