Con l’Associazione Archeosofica alla scoperta dei segreti dell’alchimia

Le due giornate di studio ad ingresso libero si terranno presso la sede dell’associazione in via Banchi di Sopra 72

SIENA. Che cos’è l’alchimia, qual è la sua storia, cosa sono le opere alchemiche? Quanto e come questa disciplina ha influenzato la cultura e le arti figurative? 

Vuole offrire risposte a queste curiosità lo stage di due giorni che sabato 28 e domenica 29 ottobre l’Associazione Archeosofica organizza presso la sua sede di Siena, in via Banchi di Sopra 72.  

Le due giornate di studio ad ingresso libero si svolgeranno con orario 10-12.30 e 15-18.30.

Si parlerà di alchimia, della sua storia per affrontare temi come la “trasmutazione dei metalli”, il “regime dei fuochi”, la “distillazione”. 

Tra gli argomenti dello stage anche le tre “opere alchemiche” denominate opera al nero, al bianco e al rosso. Particolare attenzione sarà anche riservata ai significati esoterici della cosiddetta “pietra filosofale”.

Gli incontri prevedono una parte teorica introduttiva al mondo degli alchimisti al loro linguaggio cifrato, e una parte pratica con la realizzazione di alcuni esperimenti come i saggi alla fiamma dei metalli, la distillazione e altro ancora.

A conclusione dello stage è prevista una visita guidata al pavimento alchemico del Duomo di Siena.

Per informazioni 366 1897344; info.siena@boxletter.net