La via Lauretana si svela a passo di trekking

Martedì 31 ottobre passeggiata di 3 km con partenza alle ore 15 

ASCIANO. A spasso sull’antica Via Lauretana alla scoperta di curiosità e misteri legati alla strada dei pellegrini. L’appuntamento è per martedì 31 ottobre con il percorso di trekking promosso dall’amministrazione comunale di Asciano. La partenza è in programma alle ore 15 con ritrovo davanti all’Ufficio Turistico in via Corso Matteotti, 120.

Il percorso di 3 km permetterà ai partecipanti di ammirare chiese ed edicole devozionali, incappando in enigmi di grande interesse: chi fu l’abilissimo artista che nel ‘400 dipinse la “natività della vergine”, noto capolavoro destinato alla basilica di Sant’agata e oggi conservato nelle stanze del Museo di Palazzo Corboli? Chi si cela dietro l’affresco della piccola Chiesa di San Giuseppe? E quel giovane dai capelli d’oro che ci scruta dall’altare dell’antica Pieve è davvero Raffaello Sanzio nelle vesti di Sant’Ippolito? Il percorso, ricalcando un tratto della Via Lauretana, tocca alcuni dei più importanti punti di interesse, soffermandosi sulle curiosità e misteri che appassionano tutti coloro che percorrono questa antica strada, che ha regalato ad Asciano un sorprendente patrimonio culturale, tutto da scoprire.

Per informazioni e prenotazioni: Ufficio Turistico, tel 0577719524, mail: info@comune.asciano.siena.itwww.ascianoturismo.com