Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Al SMS con Rosy Bindi, Bianca Berlinguer e Agnese Moro

SIENA. Passione politica e impegno civile saranno le tematiche dell’incontro organizzato dalle Acli di Siena per venerdì (13 febbraio), a partire dalle ore 17.30, presso il Santa Maria della Scala. Il dibattito, che vedrà la partecipazione del direttore del Tg3 Bianca Berlinguer, della socio-psicologa Agnese Moro e del presidente della Commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi, si inserisce nell’ambito delle celebrazioni del 70° anniversario della fondazione delle Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani.
Il tema della democrazia, che assieme al lavoro e al Vangelo è da sempre uno dei valori portanti sui quali si fonda la missione delle Acli, sarà al centro del primo di una serie di incontri che mirano a coinvolgere la cittadinanza offrendo spunti di riflessione e di confronto.
Bianca Berlinguer e Agnese Moro porteranno la loro testimonianza sulle figure dei rispettivi padri Enrico e Aldo, convinti fautori della necessità di un dialogo e di una collaborazione tra PCI e DC, e su come loro stesse abbiano cercato di mettere a frutto l’esempio di impegno civile avuto in famiglia, pur non dedicandosi all’attività politica diretta. Moro, molto legato al mondo aclista, in occasione del decimo congresso nazionale delle Acli nel 1966 pronunciò da presidente del Consiglio un memorabile discorso sulla necessità di sviluppare un nuovo umanesimo. Anche Berlinguer ebbe sempre un rapporto stretto con le Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani, soprattutto in tema di pace, al punto che nel 1984 l’allora presidente delle Acli Domenico Rosati fu tra gli oratori al suo funerale.
Durante l’incontro porteranno il loro saluto il sindaco di Siena, Bruno Valentini, e il responsabile delle Acli senesi, Enrico Fiori. Le conclusioni, dopo la proiezione di un filmato commemorativo su Berlinguer e Moro realizzato da Marco Fraschini, saranno affidate all’onorevole Rosy Bindi.