Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Ad Asciano il 15 settembre torna la Festa contadina

Il 20 settembre è in programma la cena dei menciaioli

ASCIANO. Domenica 15 la Pro Loco di Asciano e l’associazione ARCA organizzano la “Festa Contadina“, una giornata dedicata interamente alla riscoperta delle usanze e dei costumi di un tempo. Si parte alle ore 11 con l’inaugurazione della mostra “IL MONDO CONTADINO, ARNESI DEL MESTIERE” di Renato Mencarelli, presso il Museo Palazzo Corboli (la mostra seguirà i seguenti orari di apertura: fino al 30 settembre 2019 dal mercoledì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18; dal 1 ottobre 2019 il sabato dalle 14 alle 17 e la domenica dalle 10 alle 13).

Seguirà alle ore 13 il pranzo presso le Scuderie del Granduca, per assaporare i profumi del mondo contadino. Si continua fino alle 17 con la musica de “Gli amici di’ Chianti” e degli “Stecconi“, e l’immancabile pigiatura dell’uva. Alle 17 presentazione del libro “LA QUERCE DEL BOSCARELLO” di Enzo Magini, a seguire aperitivo del contadino.
Durante la giornata di domenica inoltre il Corso Matteotti ospiterà il Mercatino delle Crete Senesi, con prodotti tipici e artigianali portati dai nostri espositori. 
Alle ore 23, in seguito alla processione del SS. Crocifisso, fuochi d’artificio offerti dalla Pro Loco di Asciano. 
 
Venerdì 20 settembre alle ore 20:30 presso le Scuderie del Granduca, la Pro Loco di Asciano organizza la consueta Cena del Menciaiolo. Vuole una tradizione che ogni Ascianese, che beve l’acqua della Mencia, acqua che sgorga dalla fontana del paese posta sotto la Torre Civica, non possa dimenticare il suo paese natio e, ovunque viva, faccia di tutto per tornarvi periodicamente. È tradizione che i “Menciaioli” si ritrovino a festeggiare la “rimpatriata” attorno a una grande tavolata per consumare insieme una succulenta cena. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare!
Prenotazioni al 338 6873210.