Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

A Vivo d’Orcia la sagra del fungo e della castagna

Domenica 20 ottobre l'atteso Palio del boscaiolo

VIVO D’ORCIA. Nei giorni 13, 19 e 20 Ottobre 2019 si svolge a Vivo d’Orcia, sul Monte Amiata, la tradizionale Sagra del Fungo e della Castagna. Nel ristorante, in locali coperti e riscaldati, aperto tutti i giorni della festa, è possibile gustare pietanze a base di funghi porcini e castagne. Presso gli stand gastronomici è possibile acquistare funghi , caldarroste oltre a prodotti tipici. Viene allestita una mostra micologica lungo un percorso naturalistico ed è possibile effettuare escursioni storico naturalistiche nei suggestivi castagneti.

PROGRAMMA

Domenica 13 Sabato 19 domenica 20 OTTOBRE

DALLE ORE 12 – 19 APERTURA STANDS DI VIN BRULE’, CALDARROSTE E VENDITA DI FUNGHI PORCINI, CASTAGNE E PRODOTTI TIPICI. VISITE GUIDATE LUNGO PERCORSI TREKKING. PERCORSO STORICO NATURALISTICO CON MOSTRA MICOLOGICA E RIEVOCAZIONI STORICHE, PERCORSO STORICO NATURALISTICO, MERCATINI
ORE 12 – 15 PRANZO CARATTERISTICO A BASE DI FUNGHI PORCINI. “Locale chiuso e riscaldato”

DALLE ORE 14,00 MUSICA FOLKORISTICA ITINERANTE

ORE 19 – 21
CENA CARATTERISTICA A BASE DI FUNGHI PORCINI. Locale chiuso e riscaldato

DOMENICA 13 OTTOBRE
Ore 15,00 ESCURSIONE STORICO NATURALISTICA CON GUIDA (€ 5 a persona, bambini gratis) per prenotazioni e informazioni rivolgersi a Claudia Pierguidi cell. 333 3420469 o Pro-Loco tel. 0577/873830 – 3381761817. “Le stagioni del Castagno con visita alle Sorgenti dell’Ermicciolo” Partenza e incontro con la guida Piazza della Fontana.
Lunghezza: 8 KM
Difficoltà: facile.
Il percorso parte dal centro del paese e raggiunge, attraverso un suggestivo bosco di castagni, la Pieve Romanica e le Sorgenti dell’Ermicciolo. Dopo una visita agli antichi seccatoi (strutture in trachite  dove venivano essiccate le castagne) utilizzati fino agli anni 60 e all’interno delle Sorgenti dell’Ermicciolo, il sentiero lascia il castagneto e si  addentra nel bosco di faggio. Raggiunta la sorgente del canaletto, il percorso si chiude ad anello tornando in paese.
Altre escursioni possono essere organizzate, su richiesta di gruppi, con percorsi ed orari da concordare.

DOMENICA 20 OTTOBRE
ORE 16,30 PALIO DEL BOSCAIOLO
PARTECIPERANNO 2 RIONI: LE CASELLE E IL PIAN DELLE MURA.
Ogni rione è composto da 6 concorrenti.
IL GIOCO: ogni rione ha a disposizione: 1 TRONCO, 2 SEGACCI, 1 PAIOLO per la polenta e 1 TAVOLO
L’ OBIETTIVO da raggiungere è mettersi a tavola dopo aver tagliato 6 ceppi e 6 rondelle di legno (da 2 concorrenti),dove poter mangiare la polenta preparata dai restanti 2 concorrenti. Una giuria stabilirà il rione vincitore in base al tempo e al lavoro svolto.

LE SPECIALITA’ DELLA SAGRA:
Zuppa di Funghi Porcini
Polenta ai Funghi Porcini
Pasta al sapore di autunno
Funghi Porcini Fritti
Funghi Porcini Arrosto
Arista ai funghi porcini e salsiccia
Dolci e prodotti tipici
Vin Brulé
Castagne e Caldarroste
Mousse di Castagne
Torta della Festa (crema di marroni
e cioccolata)

Per il dettaglio del programma, per ulteriori informazioni e prenotazioni: Associazione Pro Loco Vivo d’ Orcia telefono 0577- 873830 (prenotazione gruppi organizzati), 0577- 873646, 327-1386016, 0577/873713 sito internet: www.prolocovivo.org e-mail: prolocovivo@libero.it