Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Giardino inagibile alla scuola d’infanzia “Agnoletti”

Dopo i lavori di adeguamento antisismico non sono stati rimossi i materiali usati

SIENA. Vorrei segnalare la situazione della Scuola per l’Infanzia “Anna Maria Enriques Agnoletti” in Via Quinto Settano.

La scuola (denominata A.M.E. Agnoletti) ha subito un necessario intervento antisismico nell’estate 2018. I lavori si sono conclusi con il consueto ritardo dopo l’inizio dell’anno scolastico. Sarebbe anche da notare che durante i lavori gli operai usufruivano di loro iniziativa dei bagni della scuola e che molte attività si sono svolte durante le giornate di scuola disturbando e mettendo a rischio i bambini.

Ma ciò che non è accettabile è che:

  • la ditta appaltatrice, conclusi i lavori NELL’OTTOBRE 2018, non ha ancora RIMOSSO alcuni materiali depositati nel giardino della scuola;
  • il Comune ha provveduto alla potatura degli alberi all’inizio di gennaio 2019, pensando bene di non portare via i residui della potatura stessa.

Questa somma di eventi ha fatto sì che il giardino della Scuola sia INAGIBILE ancora oggi. I bambini delle tre classi (Cavalli, Coccinelle, Delfini) sono stati COSTRETTI a svolgere tutte le attività in classe anche nei mesi caldi di settembre e di ottobre. L’arrivo della primavera già percepibile non vede un cambio della situazione. Come si vede dalle foto il giardino è inagibile e i bambini non possono uscire nemmeno nelle ore centrali calde della giornata.

Il Comune non ha dato risposte alle richieste della Scuola. L’Agnoletti è fuori norma (gli spazi esterni sono per legge parte integrante della Scuola per l’Infanzia) dal 10 giugno 2018 a tutt’oggi.

Lettera firmata