Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

“Ennesima tragedia sfiorata a causa del pessimo stato delle infrastrutture”

Il Partito Pirata di Siena segnala i problemi che coinvolgono le strade. Comprese quelle digitali

SIENA. Il gruppo Siena Pirata -Circolo Dennis Ritchie- interviene in merito allo stato delle infrastrutture senesi, ricordando che proprio nella giornata odierna è stata sfiorata la tragedia a causa di un pezzo di cemento staccatosi da un cavalcavia lungo la tangenziale.

Riteniamo la situazione decisamente preoccupante – afferma Michele Pinassi – anche senza essere necessariamente esperti d’infrastrutture e di edilizia, le infiltrazioni di acqua e il cemento spaccato in più punti di molti cavalcavia e gallerie delle nostre strade sono evidenti e preoccupanti. Il pezzo di cemento staccatosi da uno di essi conferma le nostre preoccupazioni: solo per una fortunata coincidenza non ci sono state conseguenze gravi. Sorprende“come non solo a Siena dobbiamo subire una totale immobilità in merito agli urgenti ammodernamenti ma addirittura ci troviamo a vedere le poche infrastrutture in condizioni di manutenzione precaria che mettono a rischio l’incolumità stessa dei cittadini”

Partiamo dal Lotto Zero della Siena-Grosseto, da anni in attesa di essere cantierato, così come ormai in pochi nutrono speranze sul completamento del raddoppio della Siena-Grosseto, importante arteria del senese che vede, a causa della sua insufficienza e precarietà, numerose vittime ogni anno. Possiamo continuare poi con la Siena-Firenze, in alcune parti recentemente riasfaltata, ma tragicamente insufficiente a sostenere il traffico veicolare che ogni giorno la percorre, per non parlare delle condizioni in cui sono alcuni ampi tratti della Siena-Bettolle. Delle altre vie di comunicazione, a iniziare dalla ferrovia, meglio stendere un velo pietoso”.

“Non va meglio neppure con le cosiddette “autostrade digitali” – conclude Pinassi – considerando che in molte zone della provincia e anche nel capoluogo, la connettività Internet è palesemente inadeguata: quanto ci costa, in termini di occupazione, investimenti economici e sviluppo, questo isolamento? Chiediamo al Governo e alle Istituzioni risposte in merito alle condizioni delle infrastrutture e interventi di manutenzione e aggiornamento per renderle sicure e fruibili.

Siena Pirata – Circolo “Dennis Ritchie”