Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Sindacati a Morelli: “Fare presto col piano industriale Mps”

SIENA. (a. m.)  I sindacati hanno chiesto al nuovo ad Marco Morelli di approvare rapidamente il piano industriale del Monte dei Paschi. L’incontro che hanno avuto con lui nel primo pomeriggio è durato poco più di un’ora. I sindacati hanno anche chiesto di nominare il più presto possibile il capo della rete, incarico attualmente vacante dopo che Marco Bragadin lo ha lasciato, puntualizzando che occorre affidarlo a una persona che abbia competenze precise nel settore bancario e, sottolinea Antonio Damiani, segretario della Fisac-Cgil di Mps, “facendo ricorso alle risorse interne della banca”.

Nel corso dell’incontro i sindacati hanno sottoposto a Morelli anche il tema delle retribuzioni molto elevate del top management rispetto a quelle dei dipendenti, una situazione “che crea – puntualizza Damiani – differenze incredibili”.

“Ho iniziato oggi, c’è tanto lavoro da fare”, ha detto Marco Morelli ai giornalisti all’uscita dalla sede di piazza Salimbeni della banca senese. Quella di Morelli è stata la prima giornata di lavoro dopo la sua nomina. L’ad è uscito a tarda sera dopo molte ore di lavoro durante le quali ha incontrato anche i sindacati e molti collaboratori. Nessuna dichiarazione in merito al suo incarico e sul lavoro che dovrà svolgere.