Opera Metropolitana: sindacati polemici con Indrizzi

Duomo di Siena

SIENA. Senza voler apparire indispensabili, ma necessari, ci permettiamo di far sommessamente notare al dott. Indrizzi, evidentemente ignaro delle procedure che devono essere attivate in circostanze come quelle che si sono verificate in questi giorni (ma d’altronde, c’è da capirlo, fa il Rettore!), che la visita dei rappresentanti istituzionali nazionali ha comportato una precedente preparazione che ha visto impegnati, guarda caso, proprio i lavoratori di Opera Metropolitana Onlus (evitiamo di riportare le email pervenuteci dagli uffici amministrativi della Fabbriceria, forse a sua insaputa!, e l’orario dei turni).

Ma Indrizzi ha fatto proprio bene a precisare l’orario della visita in Duomo del Presidente Mattarella e a sminuire ancora una volta il lavoro del personale, una precisazione stizzita che serve a rasserenare gli animi in questo difficile momento dell’Ente: è di pochi giorni fa, infatti, la notizia di un’indagine della Procura della Repubblica su presunti reati tributari, arrivata a distanza di poco tempo da due sentenze avverse all’Opa pronunciate da due differenti Tribunali della Repubblica.

La sua polemica, signor Rettore, del tutto gratuita e fuori luogo, oltretutto in una fase di delicata contrattazione sindacale, non ci farà certo cambiare idea: continueremo a lavorare, come nostra abitudine, a tutela dei diritti dei lavoratori e dei cittadini e nell’interesse generale della città..

RSU CGIL Opera Metropolitana Onlus e FP CGIL Siena