Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Firmata l’ipotesi di accordo GSK-Uiltec Uil

Prevede assunzioni scaglionate nei prossimi mesi per un numero complessivo di 140 contratti a tempo indeterminato

SIENA. La UILTEC-UIL comunica che nella giornata odierna, presso la sede di Siena della Confindustria Toscana Sud, è stato ratificato l’ipotesi di accordo in GSK, che da oggi è ufficialmente formale.
Lo stesso è stato sottoscritto esclusivamente dalle componenti della RSU di FEMCA-CISL e di UILTEC-UIL oltre che dalle rispettive OS.SS quanto ancora una volta la componente di maggioranza FILCTEM-CGIL non ha ritenuto soddisfacenti le condizioni dell’accordo stesso.
Precisiamo che tale accordo, già peraltro in atto con numerose conversioni GSK e staff leasing, prevede assunzioni scaglionate nei prossimi mesi per un numero complessivo di 140 contratti a tempo indeterminato.
Inoltre, l’accordo sottoscritto, discusso nel corso degli ultimi 8 mesi comprende e prevede oltre ai numeri anche sostanziali argomenti interessanti quali: creazione osservatorio aziendale, razionalizzazione dell’utilizzo dei contratti a termine e miglioramento dei criteri graduatorie aziendali.
Come UILTEC-UIL siamo pienamente soddisfatti per aver eliminato qualsiasi forma di alibi per l’azienda alla possibile delocalizzazione per mancanza di interlocuzione e accordi sindacali.