Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Scricciolo chiede "Chiarezza per i lavoratori della Consum.it"

La candidata della lista per Corradi preoccupata per la mancanza di chiarezza

SIENA. “Chiarezza per i lavoratori di Consum.it”. E’ quanto chiede Eleonora Scricciolo, candidata nella lista Per Corradi sindaco entrando nel merito delle ultime notizie diffuse sulla situazione della Consum.it, società di credito al consumo del Gruppo Monte dei Paschi di Siena.

“Leggo con vera preoccupazione le dichiarazioni delle organizzazioni sindacali della Consum.it che stanno insistentemente girando e che si trovano costrette a minacciare lo stato di agitazione al fine di avere risposte chiare e certe da parte del loro management – dice Eleonora Scricciolo, che aggiunge – Trovo totalmente irresponsabile l’atteggiamento tenuto dal Presidente Ernesto Rabizzi che a fronte di giustificate richieste di chiarimenti e delucidazioni sul proprio futuro lavorativo, da parte delle sigle sindacali e dei dipendenti, l’unica cosa che pare aver fatto è stata quella di prendere tempo e rimandare a data da destinarsi un suo pronunciamento”.

“Il comparto del credito al consumo, specie in un contesto economico ancora molto instabile, rappresenta di sicuro una risorsa – spiega l’esponente della lista Per Corradi sindaco – E, comunque, a prescindere da ciò, penso che quello che occorre, prima di tutto ai dipendenti di Consum.it, in questo momento, è la chiarezza e non i temporeggiamenti inconcludenti del suo Presidente. Credo sarebbe bene che il Presidente Rabizzi dato il ruolo che è stato chiamato a ricoprire, esca allo scoperto e dica come intende affrontare la questione illustrando anche la sua visione industriale per il futuro della società che presiede. Quando si è chiamati a certi incarichi non ci possono essere solo gli onori, si deve essere in grado soprattutto di far fronte agli oneri”.