Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Nuovo campus dell’International School of Siena

L’investimento è stato fatto da Inspired in collaborazione con GSK

SIENA. Louise, Emma, Giacomo e Maximilian. Sono solo alcuni dei nomi dei 170 studenti italiani e stranieri, dai 3 ai 18 anni, che già stanno frequentando il nuovo campus International School di Siena.

Nella nuova struttura di via Petriccio e del Belriguardo, ai margini dell’area del centro di ricerca di GSK, il Gruppo Inspired lo inaugurerà l’8 aprile, alle ore 17:30, alla presenza dell’Amministratore Delegato Europa di Inspired Education Group, Marc Ledermann, del direttore didattico del gruppo Stephen Spurr con il sindaco di Siena, le autorità cittadine, gli studenti e le loro famiglie.

Ospiti dell’evento saranno i primi ballerini dell’Ateneo della Danza di Siena e il gruppo musicale locale Talking Ties, che intratterranno gli ospiti nel corso della serata. Il programma prevede anche un’esibizione del coro dell’International School.

Chi è Inspired

Inspired Education Group è il leader mondiale nel campo dell’istruzione privata, che offre formazione di altissima qualità a oltre 38.000 studenti in una rete internazionale di oltre 50 scuole in 5 continenti.

La vocazione del Gruppo è la formazione internazionale di alta qualità: le 35 scuole in 5 continenti offrono a oltre 26 mila studenti un percorso formativo con il programma IB, International Baccalaureate (www.ibo.org/about-the-ib), che prepara all’accesso alle università più prestigiose al mondo da Cambridge, Oxford, fino ad Harvard, Stanford fino all’Università Bocconi.

Una missione che corrisponde pienamente a quella di International School of Siena, membro di Inspired, che da quasi 10 anni è l’unico istituto internazionale di Siena, punto di riferimento per l’intera regione Toscana. Il nuovo campus è stato realizzato dall’architetto Roberto Fineschi, in solo 12 mesi dalla posa della prima pietra celebrata in data 18 settembre 2017.

Una realtà scolastica internazionale, dove fino a 330 ragazzi dai 3 ai 18 anni potranno frequentare numerosi corsi IB svolti interamente in lingua inglese: dalla robotica e il coding al design, dal cinese alla matematica avanzata e la fisica sperimentale ― tenuti da docenti selezionati e provenienti dai migliori istituti di tutto il mondo; potranno soprattutto imparare un metodo basato sulla collaborazione e l’esperienza, all’interno di un contesto ideale per imparare a vivere in modo indipendente e autonomo, in un contesto sicuro, costruendo forti relazioni che saranno un riferimento importante per il loro futuro.

Il nuovo campus

Il campus è un luogo dove coniugare formazione e tempo libero di qualità: una superficie di 3400 mq distribuita su 2 piani, e 3500 mq di giardino per le attività all’aperto.

Una palestra di circa 400 mq, una caffetteria con servizio ristorazione, una sala dedicata al teatro, una sala musica dotata di ogni tipologia di strumento musicale, laboratori di arte e di scienze, una attrezzatissima biblioteca, spazi polifunzionali concepiti con l’obiettivo di favorire il benessere e la socializzazione.

Da settembre 2019 sarà disponibile uno shuttle bus che servirà sia la città di Siena e limitrofi sia la città di Firenze e provincia. La scuola è gestita da 8 anni dalla direttrice Vicky Watson, di origine inglese; a lei il compito guidare e supportare la crescita di tutti gli studenti a livello accademico e personale, garantendo il rispetto delle regole di buona condotta e favorendo il raggiungimento dei migliori risultati accademici.

“L’inaugurazione del nuovo campus è un’ulteriore conferma della volontà del Gruppo Inspired di fare di Siena il cuore della sua offerta formativa internazionale per il centro Italia, rendendo la città di Siena un’opportunità prestigiosa al pari delle più grandi città europee come Milano, Londra e Parigi, per chi cerca formazione di altissima qualità”, ha dichiarato Marc Ledermann, Amministratore Delegato Europa di Inspired Education Group. “Un investimento che sarà in grado di formare in Toscana i migliori talenti di domani”.