Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

I conservatori musicali toscani fanno squadra

Il progetto prevede impegno comune nella didattica, promozione e servizi, della programmazione artistica e della gestione delle istituzion

FIRENZE. La Regione Toscana sostiene il lavoro di squadra dei conservatori toscani (Firenze, Lucca, Livorno e Siena) che hanno presentato stamani, con una conferenza stampa al Conservatorio Luigi Cherubini a Firenze, i progetti di ulteriore rafforzamento dell’impegno comune delle quattro scuole sul fronte della didattica, della promozione e dei servizi, della programmazione artistica e della gestione delle istituzioni. Una vera e propria Federazione dei Conservatori, che ha già portato alla creazione di un’orchestra comune (l’Orchestra toscana dei conservatori) e che si propone ora di rendere migliori e più accessibili i servizi offerti a livello regionale.

A manifestare l’apprezzamento e il sostegno della Regione Toscana per questo progetto è stata la vicepresidente e assessore alla Cultura Università e ricerca Monica Barni, che ha partecipato alla conferenza stampa insieme a Pasquale Maiorano (Presidente Conservatorio Cherubini di Firenze), Paolo Zampini (Direttore Conservatorio Cherubini di Firenze), Barbara Tosti della Fondazione CR Firenze. 

“Si tratta di un progetto – ha detto Monica Barni – che avrà la forza di realizzare un’operazione di promozione e di offerta congiunte da presentare sul territorio nazionale e al mondo”.