Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

CoSviG: Formazione e Lavoro. Alcune proposte

CoSviG prosegue la propria attività di sviluppo nelle aree geotermiche pubblicando due bandi di assunzione. E poi la proroga dei termini per sette corsi di formazione professionale.

FIRENZE. Prosegue senza sosta l’attività di sviluppo del Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche tesa a favorire lo sviluppo, anche occupazionale, dei territori geotermici toscani. 

Da oltre 30 anni – è nato nel 1988 -, infatti, il Consorzio opera a vari livelli per promuovere un modello di crescita socioeconomica nell’ottica della valorizzazione delle specificità e delle caratteristiche storiche, paesaggistiche e culturali del territorio, fra cui la geotermia.. 

“Oggi, il Consorzio è una delle più importanti aziende pubbliche toscane, – ha dichiarato recentemente il Presidente, Emiliano Bravi – ma riteniamo che questo debba essere solo un punto di partenza per affrontare sfide ancora più stimolanti e raggiungere nuovi importanti traguardi nel nostro percorso di sviluppo aziendale”.

E proprio in questo percorso di crescita rientra la pubblicazione, in questi giorni, di due bandi per l’inserimento – inizialmente per un part time di 12 mesi – di alcune figure professionali all’interno dell’organico del Consorzio. 

Il primo bando, si rivolge ad un laureato in discipline economiche o informatiche destinato a ricoprire un ruolo all’interno del “Progetto Comune Efficiente” nella sede di Pomarance (PI); nel secondo bando, invece, si ricerca un “Tecnico per i servizi strumentali presso la sede di Montieri (GR)”, in possesso di laurea in Architettura o Ingegneria. 

Ricordando che la scadenza per la presentazione delle candidature è, in entrambi i casi, fissata per le ore 19.00 del 29/08 p.v., per la documentazione integrale e le modalità di partecipazione, si rimanda alla sezione Lavora con Noi, Posizioni Aperte, del portale di CoSviG 

(https://www.cosvig.it/lavora-con-noi/

Un ruolo, quello di CoSviG che, dicono dal Consorzio “nel corso del tempo si è fatto più complesso e, ampliando i propri settori d’intervento, è divenuto un riferimento nella promozione e realizzazione di iniziative coerenti con i criteri dello sviluppo sostenibile” divenendo “a pieno titolo, una agenzia di sviluppo locale per tutti i territori geotermici toscani”.

Tra queste attività, rientrano sicuramente i percorsi formativi attivati nell’ambito di una stretta collaborazione con il tessuto economico ed imprenditoriale locale, così da favorire maggiormente la fase del successivo inserimento. 

Uno sviluppo che comprende sicuramente la risposta ai problemi occupazionali del territorio attraverso il doppio binario della Formazione e dell’Inserimento. 

E proprio in questi giorni sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande relative a ben sette corsi attivati nell’ambito di due distinti progetti: T.RI.M.M.ER (Tecnico delle operazioni di Riparazione e manutenzione di Macchinari e impianti Meccanici ed Elettrici) e SMART ENERGY SAVING (Risparmio Energetico, Valutazione di Impatto e Ottimizzazione dei Processi produttivi), entrambi inseriti nella più ampia iniziativa regionale per l’autonomia dei giovani, GiovaniSì e che si svolgeranno a Siena, Grosseto, Arcidosso (GR) e Larderello (PI).

Per maggiori informazioni, la documentazione completa, le modalità per la presentazione delle domande, si rimanda alla pagina dedicata ai corsi di formazione del portale di CoSviG, ovvero:

https://www.cosvig.it/corsi_formazione/