All’Università di Siena un corso di formazione per biologo

L’obiettivo del corso è fornire competenze professionali specifiche, oltre a una adeguata preparazione in vista delle prove scritte, orali e di laboratorio

SIENA.  E’ stato prorogato al 15 gennaio il termine per l’iscrizione al corso di formazione per la professione di Biologo, istituito all’Università di Siena per l’anno accademico 2017/2018. L’obiettivo del corso è fornire competenze professionali specifiche, oltre a una adeguata preparazione in vista delle prove scritte, orali e di laboratorio previste per gli esami di stato di abilitazione.
Le lezioni si svolgeranno durante sei giornate (il 26 e 27 gennaio, il 23 e 24 febbraio, il 16 e 17 marzo) e affronteranno numerosi temi, all’interno di vari ambiti legati alle più attuali tendenze ed esigenze del settore.
Qualità e tracciabilità dei prodotti alimentari di origine animale e vegetale, certificazione e accreditamento, metodi molecolari per la tracciabilità basati su genomica e proteomica, valutazioni epidemiologiche e sistemi di prevenzione, igiene e sicurezza alimentare, sistemi di monitoraggio delle acque, saranno alcuni degli ambiti trattati, insieme al rischio biologico nei luoghi di lavoro, al rischio ecotossicologico, all’analisi del sangue e delle urine, e alle metodiche di conservazione dei campioni.
Nella parte introduttiva del corso saranno approfonditi i temi deontologici, nel quadro della responsabilità civile e penale della professione. Sede didattica sarà il dipartimento di Scienze della vita (via Aldo Moro, Siena).
A conclusione del corso, che è diretto dalla professoressa Luana Ricci Paulesu, verrà rilasciato un attestato di frequenza. Le informazioni dettagliate, le modalità di iscrizione e il bando sono consultabili dalla pagina www.dsv.unisi.it/it/didattica/post-laurea/corsi-di-formazione