Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

A Montepulciano la sfida pizza vs pici all’aglione

MONTEPULCIANO. Si terrà a Montepulciano giovedi 6 febbraio il confronto tra le uniche due eccellenze iscritte nell’Inventario Nazionale del Patrimonio Agroalimentare Italiano, tenuto dal Ministero delle Politiche Agricole, Agroalimentari e Forestali, la Pizza napoletana e i Pici chianini; entrambi i piatti avranno come base l’Aglione della Valdichiana.
La serata, che si svolgerà presso il Ristorante “C’era una Volta” di Montepulciano, è stata organizzata da due associazioni del territorio, gli Amatori Pici di Chianciano e l’Associazione per la Tutela e la Valorizzazione dell’Aglione della Valdichiana, che hanno nelle loro missions la valorizzazione e la promozione delle due eccellenze, i pici e l’aglione, della Valdichiana.
L’idea è nata per far sposare, da quì il titolo “Sua Maestà Regina Margherita incontra il Principe Aglione”, la tradizione partonopea con quella della Valdichiana e nel valorizzare gli unici due alimenti riconosciuti dalla Stato come patrimonio agroalimentare nazionale. La serata avrà due momenti, il primo di informazione con una cooking class e il secondo conviviale con un menù a base di pizza, pici ed aglione.
L’evento si inserisce nel contesto delle iniziative per la valorizzazione dell’agroalimentare locale, oltre ad essere un momento di divulgazione delle peculiarietà che i nostri prodotti locali hanno riconosciute a livello nazionale ed internazionale.
Le associazioni si auspicano, oltre ad una forte partecipazione, che altre iniziative possano nascere nel territorio perchè sia sempre alta l’attenzione ai prodotti tipici, sia come volano di sviluppo locale e soprattutto come testimoni di storia e tradizioni locali.