Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Politica economica, inflazione, spread e rischio-rendimento in Confindustria

Un incontro del Financial Club UBI Banca per parlare dei temi economici più attuali e degli scenari dell’anno che è appena iniziato

SIENA. Politica economica, inflazione, spread e rischio-rendimento sono stati i temi al centro dell’incontro “Financial Club”, organizzato da UBI Banca e dagli esperti della società di gestione Pramerica SGR. L’appuntamento, organizzato presso la sede di Siena di Confindustria Toscana Sud, è stato indirizzato a oltre ottanta clienti della Banca e a selezionate aziende associate di Confindustria con un forte rilievo a livello territoriale.

Le parole di apertura all’evento sono state affidate a marco Busini, Vice Presidente della delegazione di Siena di Confindustria Toscana Sud che ha dichiarato:

“E’ per noi un grande piacere ospitare presso la nostra sede di Siena un evento che valorizza lo studio del complesso mondo degli investimenti nei mercati finanziari. Viviamo un tempo di forte instabilità economica e venti di crisi soffiano ancora, oggi possiamo condividere spunti importanti”.

A seguire è intervenuto Silvano Manella, responsabile della Macro Area Lazio, Toscana e Umbria che ha affermato: “Abbiamo voluto organizzare per la prima volta questo evento a Siena con l’intento di contribuire a rispondere alle esigenze di protezione, risparmio e investimento che la clientela in questa particolare fase congiunturale manifesta quotidianamente. Consulenza qualificata che mettiamo a disposizione di migliaia di aziende clienti e privati a cui nell’anno trascorso abbiamo erogato finanziamenti per 51 milioni di euro.”

Nell’evento senese, che si inserisce in un tour che la società Pramerica ha svolto nelle principali città italiane, oltre a Fabio Viti Direttore Territoriale Siena, Grosseto e Livorno di UBI Banca, per Pramerica hanno preso la parola Andrea Sanguinetto, Direttore Commerciale e Ario Dario Fassio Responsabile Sales Retail, che hanno fornito ai presenti un quadro esaustivo sulle attuali dinamiche macro economiche e di mercato che possono essere rilevanti per gli investitori.