Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Mancini: soddisfazione per la nomina di Bassanini

SIENA. “Con l’elezione alla presidenza di Franco Bassanini si rafforza il ruolo delle Fondazioni bancarie in Cassa Depositi e Prestiti”, lo afferma il presidente della Fondazione Monte dei Pasch, Gabriello Mancini, che esprime “soddisfazione per la nomina dell’ex ministro, che già ricopriva l’incarico di vice presidente, e per il nuovo assetto di vertice della Cdp con la designazione dell’amministratore delegato, Massimo Varazzani. Un punto di partenza per un rinnovato ruolo dell’ente che può davvero incidere nel campo della realizzazione delle infrastrutture di cui il Paese ha bisogno, pronte le Fondazioni ad esaminare possibili forme di partecipazione, in base ad una disponibilità già da tempo manifestata, specie in un momento economico così difficile. Non mi resta dunque che fare gli auguri di buon lavoro a Franco Bassanini il cui legame del resto con il nostro territorio è molto saldo”.