LN: Vizzotto eletta Responsabile Toscana politiche sociali-femminili

La costituzione del gruppo delle Donne Toscane è frutto di un percorso iniziato circa un anno fa in Emilia

TOSCANA. “Ringrazio il segretario toscano della Lega Nord, Manuel Vescovi e tutto il Consiglio per la nomina a Responsabile Nazionale Toscana politiche sociali-femminili. La Lega da sempre ritiene che servano azioni forti e decise per combattere i fenomeni sempre più frequenti di violenza nei confronti delle donne, dei bambini e dei soggetti ritenuti più deboli. Sono mesi che continuiamo a far presente l’urgenza di provvedimenti e l’impellenza di una governance dedicata alle politiche di prevenzione e contrasto alla violenza alle donne.

La mia collaborazione con Claudia Bellocchi, Presidente delle Donne Emiliane e con Giovanna Moleri, Responsabile Nazionale Lombardia per le politiche sociali-femminili, dimostra come la Lega sia compatta su questo fronte e sia attiva sul territorio per portare avanti le istanze e richieste che ci giungono quotidianamente.” Commenta Elena Vizzotto, neo Responsabile Nazionale Toscana politiche sociali-femminili.

“La costituzione del gruppo delle Donne Toscane è frutto di un percorso iniziato circa un anno fa in Emilia nella sezione Lega Nord di Reggio Emilia dove milito, grazie soprattutto alla volontà del Segretario Lega Nord Emilia Gianluca Vinci che ha creduto sin dall’inizio in questo progetto. Sono soddisfatta di questo nuovo inizio di avventura in Toscana, afferma Claudia Bellocchi, perché riconosco in Elena Vizzotto, responsabile Nazionale Toscana per le Politiche sociali-femminili, le capacità di affrontare insieme a tutto il suo gruppo di donne, i temi più a noi vicini. 

 

Lega Nord