LN: “Floramiata: salvaguardare i lavoratori avventizi”

Il consigliere regionale Casucci presenterà una mozione

SIENA.  “Se, come sembra- afferma Marco Casucci, consigliere regionale della Lega Nord – fortunatamente il futuro della Floramiata appare più sereno, le buone notizie non coinvolgono, però, tutti i lavoratori, dato che alcuni di essi, gli avventizi, lamentano una serie di stringenti problematiche. Proprio per non far cadere nel vuoto l’accorato appello di queste persone e delle loro famiglie, ho deciso di predisporre una mozione in cui chiedo alla Giunta regionale di mettere in atto, tempestivamente, ogni azione necessaria, affinchè si arrivi alla definizione di uno strumento finanziario con il quale possano essere anticipati ai predetti lavoratori ed in generale a tutti quelli che si trovano nelle medesime condizioni, cioè privi di tutele sociali, anche attraverso la collaborazione con Fidi Toscana, le varie spettanze arretrate che con certezza dovranno essere loro ripartite. Inoltre, ritengo molto utile che la stessa Giunta si faccia portavoce in tutte le sedi che riterrà più opportune con lo scopo di velocizzare la risoluzione delle pressanti criticità che, a detta dell’Inps, impedirebbero la liquidazione del TFR per la quota spettante alla stessa tesoreria dell’Istituto previdenziale. Insomma-conclude Marco Casucci-stante la precarietà della situazione, è doveroso che le Istituzioni facciano pienamente e celermente il proprio dovere”.