Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Fontanafredda passa dalla Banca alla Fondazione

SIENA. Giovedì 12 giugno, la Fondazione Monte dei Paschi deciderà l'acquisizione di 'Fontanafredda', il marchio dello spumante attualmente della Banca. Il presidente Gabriello Mancini, parlando a margine della presentazione della ricerca 'Banca delle qualita' toscane' realizzata dalla Fondazione Symbola.
''Giovedì – ha spiegato Mancini – è prevista la riunione della deputazione amministratrice, sono già pronti i patti parasociali e completeremo le procedure per l'acquisizione. 'La Fondazione avra' il 36 per cento di Fontanafredda, i partner avranno rispettivamente il 32 per cento''. Mancini non ha rivelato l'entità dell'impegno economico che l'operazione comporta, ma ha aggiunto: ''stiamo trattando''.
 A fiance della Fondazione ci saranno due partner e, secondo le voci che circolano, si tratta di Oscar Farinetti, fondatore della società di agroalimentare di qualità 'Eataly', e di Luca Baffigo Filangieri.
Nel 2007 Fontanafredda ha fatto registrare un fatturato di 34 milioni di euro, con una produzione di 6,4 milioni di bottiglie, per il 60 per cento vendute in Italia e per il 40 per cento all'estero. L'azienda è proprietaria di 80 ettari di vigneti.