Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Crisi Paycare (ex Bassilichi): la Regione tiene alta l’attenzione

Barni: "Comdata ha recepito l’accordo per garanzie commesse e loro mantenimento per un periodo minimo di 36 mesi"

FIRENZE. Comdata spa, società che controlla il totale delle quote societarie di Pay Care, ex ramo Call Center di Bassilichi/Nexi, ha recepito pienamente l’accordo dello scorso ottobre per quanto attiene le garanzie delle commesse e il loro mantenimento per un periodo minimo di 36 mesi. Lo ha riferito in Aula la vicepresidente della Toscana, Monica Barni, rispondendo all’interrogazione presentata da Marco Casucci.

Sulle sorti dell’azienda e di circa 80 famiglie nel territorio senese, Barni ha assicurato l’impegno della Regione di concerto con il ministero dello Sviluppo economico al quale è stata chiesta la riattivazione del tavolo nazionale. La vicepresidente ha inoltre informato che Comdata ha dato garanzie di territorialità nei siti interessati, tra i quali quello di Siena, e ha inoltre assicurato la disponibilità a partecipare a tavoli di monitoraggio.