Congresso regionale Pd: Scaramelli sostiene Bonafè

E spiega perché sarà al fianco dell'europarlamentar

SIENA. “Una ragazza, una donna prima del personaggio politico. Con la sua semplicità, il suo essere acqua e sapone, il suo sorriso al pari della competenza e del coraggio che la contraddistinguono. Simona Bonafè è una di noi. Una che partendo dalla sua esperienza amministrativa e dal suo legame con il territorio ha incarnato l’idea migliore di cambiamento della politica. Da oggi è in corsa, determinata e grintosa come sempre, per dare un futuro politico nuovo ai democratici toscani. Con lei si puo aprire una stagione nuova, un stagione in cui un gruppo dirigente nuovo saprà farsi carico delle ansie e delle aspettative dei toscani. Farsi carico delle migliori esperienza maturate in questi anni e allo stesso tempo generare innovazione e co-progettazione. Con Simona Bonafè i democratici toscani possono tornare ad essere comunità. In questo mese sarò al suo fianco in Toscana e nelle terre di Siena, con tutti coloro che vorranno condividere questa sfida. Non esitate a mettervi in gioco, a rischiare. Si parte per un nuovo viaggio. Sicuramente il vento soffierà, lo ascolteremo e, come sempre, seguiremo le nostre coscienze. Lo faremo da oggi fino al 14 Ottobre quando tutti i toscani saranno chiamati a votare alle primarie aperte. La sfida di Simona Bonafè è anche la nostra”. Con queste parole, in un post su Facebook, il Consigliere regionale Stefano Scaramelli  spiega perché sarà al fianco dell’europarlamentare Simona Bonafè in corsa per la carica di Segretario regionale del Pd.