“Il Comune investa più risorse nella formazione tecnica urbanistica”

Per Giordano e Campanini si risparmierebbe nella progettazione di opere pubbliche

SIENA. Da Giuseppe Giordano (Movimento Civico Senese) ed Ernesto Campanini (Sinistra per Siena), consiglieri comunali per l'Unione Popolare Senese, riceviamo e pubblichiamo.

"Nel corso dell'ultimo Consiglio comunale abbiamo discusso il Programma Triennale dei Lavori pubblici 2017-19. A tal riguardo, dopo essere entrati nel merito di alcune future realizzazioni, abbiamo posto il problema delle progettazioni affidate molto spesso a tecnici esterni all'amministrazione comunale.
L'urbanistica è materia che richiede aggiornamento e formazione continui e, quindi, un'alta e variegata specializzazione che non è semplice possedere all'interno di una struttura comunale. Abbiamo, pertanto, evidenziato l'opportunità per un Comune come il nostro di investire maggiori risorse nella formazione e nell'aggiornamento del personale, tanto più in un settore come quello dell'urbanistica in costante evoluzione ed innovazione. Ciò consentirebbe di risparmiare risorse nella progettazione di opere pubbliche e di svolgere un ruolo guida anche nei confronti dei comuni contermini e della provincia, tanto più alla luce degli adempimenti relativi al prossimo piano operativo. Sarebbe, infatti, utile che anche in tale settore il nostro Comune si riappropriasse del ruolo che gli compete mettendo a disposizione del territorio di riferimento le proprie competenze, come in parte avviene per altri settori. Per quanto concerne, poi, gli incarichi professionali che richiedono una altissima specializzazione e che, di conseguenza, rendono necessario ricorrere a competenze esterne, riteniamo opportuno individuare criteri che assicurino la rotazione degli incarichi stessi che, auspichiamo, possano essere concertati con gli ordini professionali".