Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

A Siena il convegno sui ricambi generazionali in agricoltura

Upa con l'Università per fare chiarezza sui profili fiscali

SIENA. Un convegno con docenti universitari e esperti di settore per comprendere come districarsi al meglio da un punto di vista fiscale nel rapporto tra giovani e azienda. E’ “Ricambi generazionali in agricoltura: profili fiscali” che si svolgerà martedì 28 gennaio dalle ore 9.30 al dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali dell’Università di Siena (via Mattioli, 8/10). L’evento è organizzato dall’Unione Provinciale Agricoltori di Siena in collaborazione con l’Università di Siena.

A portare i saluti istituzionali saranno il presidente dell’Unione Provinciale Agricoltori di Siena Giuseppe Bicocchi e il vicepresidente di Anga (Associazione Nazionale Giovani Agricoltori) Giovanni Bertuzzi. Antonio Vincenzi dell’Ufficio Legislativo di Confagricoltura introdurrà le problematiche dei ricambi generazionali in agricoltura mentre Laura Castaldi dell’Università di Siena illustrerà i profili fiscali per la donazione, cessione o conferimento d’azienda; Giuseppe Molinaro dell’Università Luiss di Roma interverrà sulla cessione delle quote di società semplice; Federico Rasi dell’Università del Molise sull’affitto di azienda agricola e il commercialista Massimo Arisi su casistica e best practices. Sarà poi la volta del notaio del distretto di Lucca Giampiero Petteruti a intervenire su “Il compendio unico dopo il d.lgs 23/2011 e la legge 208/2015: successione ereditaria”; l’avvocato Nicola de Renzis Sonnino farà poi una panoramica su “Gli incentivi per il ricambio generazionale in agricoltura e imprenditoria agricola giovanile (Legge 205/2017 sull’affiancamento); Alessandro Torricelli di Agricheck Srl, esperto di credito e finanza, illustrerà “Esperienze e problematiche. L’importanza di una corretta pianificazione aziendale”; a Maddalena Cecci è infine affidato un intervento su Casistica e best-practices.