“Vivarte”: gruppi musicali a confronto

L'apertura della IV edizione della rassegna è affidata al “Tuscany sax and drums”: appuntamento domenica, 9 ottobre al teatro dei Leggieri

12227598_170354333351368_2986156332696973792_n

SAN GIMIGNANO. Inizia domenica prossima, 9 ottobre, la quarta edizione della rassegna “Vivarte”. Pensata per chi produce musica nel nostro territorio, che siano gruppi professionistici, amatoriali o semi-amatoriali e scolastici di ogni livello e grado, è organizzata dall’Accademia dei Leggieri e “Labirinto Armonico” di San Gimignano in collaborazione con la Filarmonica Puccini di Colle di Val d’Elsa.

Alcune realtà importanti della zona partecipano a questa manifestazione: l’Istituto di Alta Formazione Musicale “R. Franci” di Siena, la Scuola di Musica di Poggibonsi e le “Officine Creative del Chianti” di Tavarnelle v. P. Molto vari anche i programmmi che vanno da quelli prettamente classici con autori quali Beethoven, Schubert, Schumann o Brahms, al coro di voci bianche, alle colonne sonore, allo swing. Come negli anni passati l’ingresso è fissato ad un prezzo molto popolare per far sì che tutti possano permettersi una serata a Teatro ed ascoltare della buona musica fatta da chi abita proprio vicino a noi, nel nostro territorio.

L’apertura della IV edizione di “VIVARTE” è affidata al “Tuscany sax and drums” (nella foto): domenica 9 ottobre, alle ore 18, al Teatro dei Leggieri saranno protagonisti i saxofonisti Riccardo Guazzini, Sandro Tani, Giovanni Baglioni e Omar Daini ed il batterista Gianni Cerone. Musiche di Piazzolla, Gillespie, Iturralde, Williams. 

Il progetto Tuscany Sax & Drums è composto da quattro saxofoni e batteria. La formazione eterogenea, frutto della fusione di studi accademici, esperienze extracolte, popolari e rock, produce un sound tutto particolare, difficilmente catalogabile in un genere musicale ma capace di rendere accattivante qualsiasi proposta che diventa ogni volta una sorta di manifesto del progetto stesso. La versatilità del gruppo permette di modulare il programma di volta in volta, ora più spinto verso lo swing e il jazz oppure più accattivante con temi e colonne sonore famose.

Tutte le informazioni sul sito www.accademiadeileggieri.org.

Oppure ufficio tusitico Pro-Loco di San Gimignano, tel 0577940008