Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Una domenica magica con la Festa medievale nella fortezza di Radicofani

E da lunedì, il teatro dei “Giorni di Ghino”

RADICOFANI (VAL D’ORCIA – SIENA) – Il Comune di Radicofani celebra, con il festival “I giorni di Ghino” il suo personaggio più noto, con un ricco cartellone di appuntamenti, in programma fino al 18 agosto.

Domenica 4 agosto torna la festa medievale nella rocca di Ghino di Tacco, per l’intera giornata: il programma dettagliato si trova su www.fortezzaradicofani.it.

Lunedì 5 agosto (ore 21,30), nella piazza Ghino di Tacco di Radicofani la compagnia Mal d’Estro presenta uno spettacolo tratto dal “Plauto” di Aristofane“Miseria non canta messa”Sarà un tuffo nella contemporaneità, pur partendo da un testo antico, cercando di rispondere alle sempreverdi domande sulla giustizia, l’equità e gli incomprensibili dilemmi che regolano la finanza. Il tutto miscelato attraverso un’archetipica comicità toscana, nel testo di Alessandro Calonaci.

Martedì 6 agosto (ore 21, piazza della Torre a Contignano), altro spettacolo teatrale della compagnia Mal d’Estro: “Il bagno” di Majakovskjianch’esso in un adattamento di Alessando Calonaci che ha il dichiarato intento di coinvolgere il pubblico, divertendolo e stuzzicandolo. Questa commedia del 1929 descrive con crudele ironia un mondo popolato di burocrati e filistei, eterni persecutori del poeta, ed è ricca di ironia: non a caso fu accolta con molta ostilità in patria, alla sua “prima” in teatro.

Intanto sono in corso degli stage di danza (a Contignano) e di musica (a Radicofani) che vedono protagonisti tanti giovani del posto. Nei prossimi giorni, daranno un saggio di ciò che hanno imparato. Per informazioni, pagina Facebook e sito internet del Comune di Radicofani, mail: ass.cultura@comune.radicofani.si.it