Il Terra di Siena Film Festival si presenta alla Casa del Cinema di Roma

La 21esima edizione del Terra di Siena Film Festival verrà presentata giovedì 21 settembre alla Casa del Cinema di Roma. Attesi a Siena grandi nomi del cinema

SIENA.  Il Terra di Siena International Film Festival presenta il cartellone ufficiale della 21ª edizione della rassegna cinematografica che si terrà dal 26 settembre al 1 ottobre nella città del Palio, giovedì 21 settembre 2017 alle ore 12 alla Casa del Cinema di Roma.

Tra le novità assolute della nuova edizione, il ciclo degli incontri con tre famosi autori: Piero Pelù  e Cosimo Damiano Damato, che incontreranno il pubblico martedì 26 settembre alle 15:00 nell’Aula  Magna dell’Università per Stranieri di Siena, il 27 settembre sarà poi la volta del regista del film “Il mistero di Dante” Louis Nero e infine il 28 settembre incontro con il giornalista e  autore televisivo Giancarlo Governi che presenterà, nel cinquantenario della scomparsa di Totò, il suo libro con storie e racconti inediti del grande attore napoletano.

Dopo la preapertura del festival con l’incontro di Piero Pelù e Cosimo Damato all’Università di Stranieri e la proiezione del film “Tu non c’eri” scritto da Erri De Luca, al Cinema Pendola prenderà il via il concorso cinematografico con la proiezione del film “Senza fiato” del regista Raffaele Verzillo e Francesca Neri come protagonista principale.

12  i film in anteprima che si contenderanno il Sanese d’oro che verrà attribuito al miglior film da una giuria formata dagli studenti delle due Università di Siena e presieduta dalla regista Roberta Torre.

Durante la cerimonia di premiazione che si svolgerà nella prestigiosa sede dell’Accademia Musicale Chigiana salirà sul palco il grande musicista Mauro Pagani per ricevere il premio “Manuel De Sica” arrivato alla sua terza edizione.

Anche quest’anno il festival avrà il suo Green Carpet dove sfileranno gli attori, i produttori, i registi e i giovani autori per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla salvaguardia dell’ambiente, uno dei temi che il Terra di Siena Film Festival sostiene.

Tutte le proiezioni si terranno al Cinema Pendola in via San Quirico e inizieranno alle 17:00 con corti e documentari, come l’attesissimo film “La vera storia di Rompicollo”, seguiranno poi le proiezioni di “Senza fiato” ,”Le fantomas d’Ismael” con Marion Cotillard , Louis Garrell, ” Nobili bugie” con Claudia Cardinale, “Veleno” con un’intensa Luisa Ranieri.

Molti gli ospiti che si alterneranno sul tappeto verde, e dopo i premi Oscar delle  passate edizioni come Susan Sarandon, Robert Redford, Bob Rafelson, Peter Greenaway, Andy Garcia  e altri, quest’anno sfileranno altrettanti nomi celebri come Francesca Neri, Luisa Ranieri e un’icona del cinema nazionale: Ornella Muti che riceverà il premio alla carriera. Tantissimi anche altri nomi del piccolo e del grande schermo che presenzieranno le proiezioni dei film in concorso.

“Un’occasione  per scoprire il meglio del cinema e incontrare i nomi più importanti della cinematografia. Una vetrina per il cinema internazionale che ha ottenuto il riconoscimento dell’Unesco per l’alto valore culturale e artistico della manifestazione” – è il commento della presidente Maria Pia Corbelli.

Per info sul cartellone dei film e orari visitate il sito ufficiale www. terradisienafilmfestival.eu.