Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Siena e Cortona. Doppio appuntamento per L’Altra Stagione

L’Opera della Metropolitana di Siena, con l’organizzazione di Opera – Civita, propone, per sabato 18 gennaio un nuovo appuntamento de ‘Il Duomo dei Senesi’

SIENA. Nell’ambito de L’AltRa stagione – Arte e paesaggio nella Toscana del sud, progetto di sviluppo del territorio alternativo al periodo dei grandi flussi, attraverso un più intimo e raccolto senso di bellezza, l’Opera della Metropolitana di Siena, con l’organizzazione di Opera – Civitapropone, per sabato 18 gennaio alle ore 10:30 nella Sala delle Statue del Museo dell’Opera, un nuovo appuntamento de ‘Il Duomo dei Senesi’ con RISVEGLI D’ARTE – IL PAVIMENTO D’INVERNO lezione guidata che mira ad approfondire alcune tematiche “illustrate” nel celebre tappeto marmoreo. La lezione, Magna servitus est magna fortuna. Il percorso del sapiente, tenuta da Marilena Caciorgna, sarà introdotta da una lettura da Seneca da parte di Paola Lambardi; come consuetudine, a tutti i partecipanti, verrà offerta una piccola colazione di benvenuto.

Contemporaneamente L’AltRa Stagione farà tappa a Cortona e più precisamente all’interno del Museo Diocesano dove, alle ore 11 di Sabato 18 gennaio, sarà possibile partecipare ad una visita guidata dal titolo: Da Pietro Lorenzetti a Luca Signorelli: capolavori del Museo Diocesano di Cortona tra Medioevo e Rinascimento.

La Diocesi di Arezzo – Cortona – Sansepolcro, con l’organizzazione di Opera – Civita, propone questa terza visita guidata, all’interno del cartellone TU SEI BELLEZZA, ai capolavori conservati nel Museo Diocesano di Cortona con l’obiettivo di far conoscere e approfondire il patrimonio artistico all’interno conservato, dai capolavori alle opere meno note, dall’antichità al Medioevo e al Rinascimento, fino all’epoca contemporanea. D’altra parte i dipinti della raccolta museale s’intrecciano con le vicende storico-religiose del territorio cortonese e costruiscono – attraverso artisti come Luca Signorelli e Gino Severini nati in città, ma anche attraverso pittori forestieri di grande fama come Beato Angelico – percorsi atti a recuperare la memoria storica e di fede di una fiorente comunità.

 

Entrambi gli eventi sono a numero chiuso, si consiglia quindi la prenotazione al call center 0577 286300 oppure scrivendo una mail a opasiena@operalaboratori.com (per Risvegli d’Arte) o cortona@operalaboratori.com (per Tu sei bellezza).