Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Rotta di collusione: a VariiVenerdì in scena la "generazione di mezzo"

COLLE DI VAL D'ELSA. Dopo gli anni dell'impegno civile e delle grandi promesse, è il momento di guardare al futuro per chi, né troppo vecchio, né troppo giovane, affronta l'incertezza del vivere quotidiano. Questi i temi di “Rotta di collusione”, lo spettacolo di e con Celeste Brancato che domani (7 novembre) alle ore 22,00 al Teatro dei Varii di Colle di Val D’Elsa apre l’edizione 2008 di “VariiVenerdì”.  La rassegna diretta dall’attore Marco Venienti che torna per proseguire fino al 12 dicembre tutti i venerdì con un cartellone fitto di debutti che si muove liberamente tra il narrativo, il comico e il surreale. A cura dell’Associazione Culturale Aramis e del Comune di Colle di Val d’Elsa, con il contributo della Provincia e della Fondazione Monte dei Paschi di Siena.  

Lo spettacolo, ironico e pungente, racconta le vicende di una donna, sola, che in una estate caldissima se ne va in giro per le roventi strade di periferia di Roma alla ricerca della sua macchina, la sua amata Panda ostaggio della polizia municipale per un imprevisto e ingiusto divieto di sosta.

Un atto unico che getta uno sguardo sulla generazione di mezzo, persa tra premesse illusorie e speranze deluse, che si scontra con l'incertezza del mondo moderno, la corruzione e soprattutto la collusione a tutti i costi. Vivere una vita normale fingendo di essere in un paese normale? Priva di una bussola questa Alice nel Paese dei Compromessi tenta di tracciare una mappa per raggiungere un' improbabile uscita di sicurezza. Una prova d'attualità per l'eclettica Celeste Brancato, attrice di formazione teatrale (Bottega teatrale di Vittorio Gassman) che ha attraversato esperienze di cabaret, regia e televisione ( “La squadra 8”). In teatro ha lavorato con importanti registi, tra cui Giancarlo Cobelli (“L’Illusion Comique” di Corneille), Gigi Dall’Aglio (“La Bottega del Caffè“ di C. Goldoni), Pietro Garinei (assistente alla regia in “Oggi è già Domani” di Iaia Fiastri con Paola Quattrini), Cesare Lievi e Massimo Belli. E’ stata diretta inoltre da giovani registi emergenti, quali, tra gli altri, Claudio Insegno, Luciano Melchionna,Giampiero Cicciò, Antonio Latella, Giuseppe Marini, Marco Maltauro. In qualità di cabarettista è stata finalista del circuito Bravo Grazie, del Festival “Facce Ridens” 2006, e del Festival del Cabaret in Rosa 2007. E' stata una delle protagoniste del Seven Show. E' anche autrice di opere come “Una donna vissuta rivista e corretta”, “Donna di Bastoni”, “Madriunidea”, “Saponara Marittima San Giovanni Rotondo Andata e Ritorno”, “La Scommessa” di cui ha firmato la regia. 

“VariiVenerdì” che fa parte del circuito “Valdelsa Off” è una rassegna a sostegno della circuitazione di prodotti teatrali “giovani”, che nel territorio nazionale si mettono in evidenza per la serietà e la qualità della ricerca culturale e artistica. Si propone di ricercare ed ospitare compagnie ed allestimenti nuovi, quel teatro, cioè, realmente “off”, che trova difficoltà a rientrare nei soliti noti circuiti di teatro sperimentale protetti dalle ali istituzionali di qualunque genere.

Ingresso unico per ogni spettacolo euro 10 (ridotto 7). Informazioni 0577 924 699.