Puccini, italiano e internazionale: StARTers con Guido Burchi

Quella del Prof. Burchi è una presenza ben conosciuta al pubblico del Siena Art Institute, che ne apprezza lo stile rigoroso ma brillante

 

SIENA. Martedì 5 dicembre 2017. Proseguono gli StARTers – Assaggi d’Arte del Siena Art Institute, conversazioni a ingresso libero con aperitivo per parlare insieme di arte, musica, cultura. Questo martedì 5 dicembre incontreremo l’eminente musicologo Guido Burchi, che ci racconterà, con la finissima ironia che contraddistingue il suo stile narrativo, la vita e le opere di Giacomo Puccini.

Nato a Lucca da una famiglia di musicisti, Puccini si distinse sin dalla sua prima opera – Le Villi, che poté debuttare al Teatro Dal Verme di Milano grazie al finanziamento di amici e colleghi – per la straordinaria abilità compositiva e per la capacità di affascinare, senza compromessi, sia la critica che il pubblico. Le sue opere, che spaziano dalla tradizione tardo-romantica, al verismo, allo sperimentalismo degli ultimi anni, sono ancora oggi una costante nei repertori dei teatri piccoli e grandi di tutto il mondo: La Bohème, Tosca e Madama Butterfly, così come Manon Lescaut o l’incompiuta Turandot, hanno contribuito a costruire la cultura musicale dell’Occidente.

Quella del Prof. Burchi è una presenza ben conosciuta al pubblico del Siena Art Institute, che ne apprezza lo stile rigoroso ma brillante. Negli anni passati Guido Burchi, già consulente musicologo dell’Accademia Musicale Chigiana e Professore di Storia della Musica presso l’Università degli Studi di Siena, ha portato la grande musica agli StARTers – Assaggi d’Arte con incontri dedicati a Wagner e al “Senesino”, a Verdi e a Cajkovskij. Dopo la chiacchierata dello scorso maggio – dedicata a un’altra grande personalità della storia della musica, Gioacchino Rossini – Guido Burchi tornerà quindi ad essere ospite del Siena Art Institute per quest’altra incursione nel patrimonio musicale italiano.

Appuntamento dunque a martedì 5 dicembre alle 18.00 presso il Siena Art Institute in Via Tommaso Pendola 37, Siena, per un incontro pubblico del ciclo StARTers – Assaggi d’Arte con Guido Burchi e la musica di Puccini. La serata si concluderà con un aperitivo offerto dal Siena Art Institute.

INCONTRO IN ITALIANO

INGRESSO LIBERO

Informazioni su www.sienaart.org – 0577 226607